Prigioniero con paralisi entra in sciopero della fame

Ramallah-PIC. Moataz Abidu, prigioniero palestinese con una paralisi parziale e proveniente da al-Khalil/Hebron, ha iniziato martedì uno sciopero della fame a tempo indeterminato per protestare contro la sua continua detenzione amministrativa nelle carceri israeliane.

La Società per i prigionieri palestinesi (PPS) ha dichiarato che Abidu è stato mandato in isolamento poco dopo aver dichiarato lo sciopero della fame.

Abidu fu colpito e ferito durante il suo arresto, nel 2011, causando paralisi alla gamba sinistra, e debolezza e perdita di controllo alla gamba destra, ha aggiunto la PPS.

Tuttavia, l’amministrazione carceraria israeliana gli fornisce solo antidolorifici, nonostante le sue difficili condizioni di salute.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"