Prigioniero Maher Akhras in sciopero della fame a tempo indeterminado

Jenin – PIC. Il prigioniero palestinese Maher al-Akhras, proveniente dalla cittadina di Silat al-Dhahr, a Jenin, è in sciopero della fame da otto giorni per protestare contro la sua detenzione arbitraria.

Secondo la Commissione palestinese per i detenuti ed ex-detenuti, il prigioniero Akhras è stato rapito lunedì 27 luglio dalla sua casa nella cittadina di Jaba.

Giovedì scorso, un tribunale militare israeliano ha prolungato la sua detenzione per altri sei giorni con il pretesto di dare più tempo allo Shin Bet per interrogarlo.

La scorsa notte, decine di cittadini palestinesi hanno partecipato ad un sit-in di solidarietà fuori dalla casa di Akhras e hanno denunciato la politica di detenzione arbitraria perseguita dalle forze d’occupazione israeliane contro gli ex-detenuti palestinesi.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"