Proposta di Erdogan: Turchia da sola a rompere l’assedio

Istanbul – Palestine-info. Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan sta progettando di raggiungere Gaza e rompere l'assedio senza la compagnia di altri Paesi, e avrebbe già proposto l'idea ai circoli vicini a lui; lo ha rivelato l'edizione di oggi del giornale libanese “al-Mustaqbal” (Il Futuro), citando fonti turche.

Nell'articolo si afferma che l'idea, rivelata anche all'Amministrazione Usa, consisterebbe nel chiedere alla Marina turca di accompagnare la nuova flotta di navi umanitarie che si sta preparando in questi giorni per partire alla volta della regione assediata. Gli Stati Uniti hanno però consigliato di studiare attentamente la faccenda prima di prendere una decisione.

Parole di forte solidarietà con Gaza sono state pronunciate proprio ieri da Erdogan durante un festival popolare tenutosi a Konya, nel centro dell'Anatolia: “Il destino di Gerusalemme è legato al destino di Istanbul, e il destino di Gaza a quello di Ankara”. Il primo ministro ha quindi ribadito che la Turchia non volterà le spalle ai palestinesi e alla difesa dei loro diritti anche se dovesse rimanere sola nella sua posizione a livello internazionale.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"