Ragazza palestinese arrestata dalla polizia israeliana a al-Issawiya

Gerusalemme-PIC. Giovedì mattina la polizia israeliana ha rapito una ragazza palestinese dalla sua casa nel distretto di al-Issawiya, a est di Gerusalemme, per il sospetto di un “attacco” con l’auto.

Secondo il sito web 0404, una ragazza di 20 anni di al-Issawiya è stata arrestata per un presunto attacco con l’auto, mercoledì sera, su una strada vicino all’insediamento di Atarot, a Gerusalemme.

La polizia israeliana ha dichiarato che un agente di frontiera e un colono sono rimasti feriti da un’auto in corsa che li ha colpiti, aggiungendo che è stata avviata un’indagine sull’incidente.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"