Ragazzina palestinese scarcerata dopo oltre 3 anni di detenzione amministrativa

Hebron-PIC. Martedì sera, le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno rilasciato la diciottenne Lama al-Bakri dopo 39 mesi di detenzione amministrativa nel carcere di Damon.

Poco dopo il suo rilascio al posto di blocco di Jalama, al-Bakri ha dichiarato ai giornalisti che le detenute palestinesi si trovano in condizioni molto difficili, in quanto vengono negati loro i diritti fondamentali.

Lama al-Bakri era stata imprigionata nel dicembre 2015 dopo un presunto un attacco con il coltello nei pressi dell’insediamento israeliano illegale di Kiryat Arba a Hebron/al-Khalil, nel sud della Cisgiordania occupata.

Al-Bakri fu colpita e ferita gravemente dai soldati israeliani al momento del presunto attacco.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"