Ragazzino di 16 anni ucciso con un proiettile alla testa da soldati israeliani

Quds Press. Un ragazzo palestinese di 16 anni, Laith Abu Na’im, ricoverato in ospedale con gravi ferite da arma da fuoco infertegli dalle forze israeliane durante scontri ad est di Ramallah, è deceduto martedì sera.

Il ministero della Sanità palestinese ha dichiarato che l’adolescente è stato raggiunto alla testa dai proiettili israeliani durante gli scontri scoppiati nella cittadina di al-Mugheir.

L’adolescente è stato subito ricoverato al Palestine Medical Complex di Ramallah, con gravi ferite, ma è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"