Rapporto: 360 palestinesi arrestati ad aprile

Gaza-InfoPal. Un centro palestinese per i diritti umani, che si occupa dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane, ha reso noto che durante il mese di aprile, l’esercito israeliano ha effettuato più di 300 assalti nei villaggi, le città, i campi profughi e nei quartieri palestinesi della Cisgiordania e della Striscia di Gaza.

Nel suo rapporto mensile sugli arresti e la situazione delle carceri, il Centro studi Asra Filastin (Prigionieri della Palestina) ha rivelato che durante le sue incursioni, l’occupazione ha arrestato più 360 palestinesi, ha rilasciato alcuni dopo l’interrogatorio, durato qualche ora, o giorno, mentre altri si trovano ancora in carcere.

Il centro ha osservato che tra gli arrestati ci sono 53 bambini, 10 donne, più di 25 ex detenuti liberati dalle carceri israeliane, alcuni leader dell’attivismo nazionale, oltre a giornalisti e attivisti dei diritti umani. E ha aggiunto che la maggior parte degli arresti si è concentrata nella città di Hebron, nel sud della Cisgiordania, con 135 cittadini arrestati ad aprile.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"