Rapporto annuale del centro Mada sulla libertà di stampa in Palestina

MADA, il Centro palestinese per lo sviluppo dei media e la libertà d’informazione ed espressione, ha recentemente pubblicato la sua relazione annuale sullo stato della libertà di stampa in Palestina.

L’anno scorso, MADA ha rilevato 229 violazioni della libertà di stampa in Palestina, 151 commesse dalle forze d’occupazione israeliane e 78 da diversi attori palestinesi. L’anno 2013 ha visto un aumento significativo degli attacchi israeliani contro giornalisti di Cisgiordania, un progressivo miglioramento della libertà d’informazione in Cisgiordania, e un deterioramento della situazione dei giornalisti nella Striscia di Gaza.

Nella sua relazione annuale, MADA passa in rassegna tutte le infrazioni alla libertà di stampa commesse nel 2013 contro giornalisti palestinesi, specificando il numero e tipo di violazioni, fornendo testimonianze di giornalisti vittime di abusi, ed analizzando il quadro giuridico relativo alla libertà di stampa in Palestina.

Relazione 2013:http://www.madacenter.org/report.php?lang=1&id=1400&category_id=5&year=2014

Per maggiori informazioni: elodie@madacenter.org

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"