Rashida Tlaib, Ilhan Omar prime donne musulmane elette al Congresso

Al Jazeera. (Da InvictaPalestina). La palestinese-americana Rashida Tlaib e la somalo-americana Ilhan Omar sono diventate le prime donne musulmane elette al Congresso degli Stati Uniti.

Tlaib ha conquistato il 13° distretto congressuale del Michigan in una gara in cui era l’unica candidata del partito di maggioranza. Omar ha vinto il 5° distretto congressuale fortemente democratico del Minnesota, sostituendo il primo membro musulmano del Congresso, Keith Ellison, che ha lasciato il suo seggio per correre per la procura generale dello stato.

Chi sono Rashida Tlaib e Ilhan Omar?

Tlaib, 42 anni, è nata a Detroit da genitori immigrati palestinesi.

Nel 2008 ha fatto la storia conquistando un posto nel parlamento del Michigan, diventando la prima donna musulmana a farlo.

La sua piattaforma elettorale prevedeva impegni per garantire un salario minimo di $ 15, impedendo tagli ai programmi di assistenza sociale, come l’assistenza sanitaria statale e la sicurezza sociale, oltre al blocco dello sgravio fiscale alle grandi società.

Omar, che è arrivata negli Stati Uniti all’età di 14 anni dopo essere fuggita dalla guerra civile in Somalia, ha condotto una campagna su una piattaforma progressista simile, in cui si richiede un’assistenza sanitaria universale e college gratuiti.

Ha detto che la sua vita politica è iniziata frequentando i caucus del partito Democratic Farmer Labor con suo nonno dopo il loro arrivo negli Stati Uniti.

Islamofobia.

L’elezione della coppia alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti arriva tra diffusi sentimenti negativi nei confronti degli americani-musulmani da parte dei loro compatrioti.

Uno studio pubblicato la scorsa settimana dalla New America Foundation e dall’American Muslim Institution ha rivelato che circa due americani su cinque pensavano che l’Islam fosse incompatibile con i valori americani e che un numero simile credeva che i musulmani non fossero così patriottici come altri cittadini.

Gruppi per i diritti civili musulmani degli Stati Uniti dicono che molta retorica anti-musulmana proviene dai media, così come dall’establishment politico del paese.

Ricercatori hanno scoperto che persone che si identificano come repubblicane hanno maggiori probabilità di avere idee negative su Islam e musulmani.

Un altro recente rapporto, pubblicato da Muslim Advocates, ha trovato più di 80 casi di candidati politici che hanno usato retorica anti-musulmana nel 2017 e 2018.

(Nella foto: Rashida Tlaib e Ilhan Omar, le prime donne musulmane elette al Congresso degli Stati Uniti [AP Photo]).

Traduzione per InvictaPalestina.org di Simonetta Lambertini.

Fonte:https://www.aljazeera.com/news/2018/11/rashida-tlaib-ilhan-omar-muslim-congresswomen-181105161422470.html?fbclid=IwAR0L4imUGhxlhKRQzwPfRksgh_Lpx7PWUHehhwFSaFUsewuWeK7EoGYb6cQ

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"