Report settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane

PCHR- Centro Palestinese per i Diritti Umani

www.pchrgaza.org

(2-8 aprile 2015)

_______________________________________________________________

Le forze israeliane continuano gli attacchi sistematici contro  civili e proprietà palestinesi nei Territori Palestinesi Occupati 

  • Le forze israeliane hanno ucciso un civile palestinese, a nord di Ramallah
  • Le forze israeliane hanno continuato a far uso di forza eccessiva contro proteste pacifiche in Cisgiordania.

– Cinque manifestanti, tra cui un bambino e un’attivista per i diritti delle donne, sono rimasti feriti durante le proteste contro il muro di annessione e le attività di insediamento.

– Tre civili palestinesi, tra cui due bambini, uno dei quali di Gerusalemme occupata, sono stati feriti durante le incursioni israeliane.

  • Le forze israeliane hanno continuato ad aprire il fuoco nelle zone di confine della Striscia di Gaza.

– Tre civili palestinesi, tra cui due bambini, sono stati feriti a est di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza.

  • Le forze israeliane hanno portato a termine 53 incursioni nelle comunità palestinesi della Cisgiordania, quattro a Gerusalemme Est e una nel sud della Striscia di Gaza.

– 44 civili palestinesi, tra cui otto bambini e due donne, sono stati arrestati.

– 15 di questi civili, tra cui quattro bambini e due donne, sono stati arrestati nella Gerusalemme occupata.

– Due case sono state trasformate in caserme a Hebron.

  • Israele ha continuato a imporre una chiusura totale sui Territori Palestinesi Occupati e a isolare la Striscia di Gaza dal resto del mondo.

– Le forze israeliane hanno stabilito decine di posti di blocco in Cisgiordania.

– Sette civili palestinesi, tra cui due bambini e una donna, sono stati arrestati ai posti di blocco militari in Cisgiordania.

– Le forze israeliane hanno arrestato un paziente palestinese di Khan Yunis al valico di Beit Hanoun (Erez), a nord di Beit Hanoun.

  • Le forze navali israeliane hanno continuato a colpire i pescatori palestinesi nel mare della Striscia di Gaza.

– Le forze israeliane hanno aperto il fuoco sette volte contro i pescherecci palestinesi, a nord e a sud della Striscia di Gaza e hanno ferito un pescatore.

  • Le forze israeliane hanno continuato negli sforzi per creare una maggioranza demografica ebraica nella Gerusalemme Est occupata.

– Le forze israeliane hanno confiscato decine di pannelli solari utilizzati per produrre energia elettrica nella zona di al-Khan al-Ahmer.

  • Le forze israeliane hanno continuato a sostenere le attività di insediamento in Cisgiordania e i coloni israeliani hanno continuato ad attaccare civili e proprietà palestinesi.

– I coloni hanno attaccato due case nel villaggio di Yanoun, a sud est di Nablus, e le forze israeliane hanno arrestato i proprietari delle 2 case.

Sintesi

Le violazioni israeliane del diritto internazionale e del diritto umanitario internazionale nei Territori Palestinesi Occupati sono continuate nel periodo in esame (2-8 aprile 2015).

Traduzione di Edy Merolu

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"