Ricordando Vittorio Arrigoni

17904373_1429675897095600_4601921384862394612_nA cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. «Non voglio essere seppellito sotto nessuna bandiera, semmai voglio essere ricordato per i miei sogni. Dovessi morire, tra cento anni, vorrei che sulla mia lapide fosse scritto ciò che diceva Nelson Mandela: ‘un vincitore è un sognatore che non ha mai smesso di sognare. Vittorio Arrigoni un vincitore»

15.04.2011
15.04.2017

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"