Rilasciati gli otto attivisti americani in sciopero della fame detenuti dalle autorità greche

Atene – Us Boat to Gaza. Otto attivisti tra coloro che hanno proclamato lo sciopero della fame davanti all'ambasciata Usa ad Atene sono stati posti in stato di fermo per essere rilasciati da lì a poco.

“Us Boat o Gaza” ha messo in chiaro sul proprio sito che gli otto attivisti americani sono stati detenuti per breve tempo prima di essere liberati dalle autorità greche.

Essi sono: Ken Mayers, Carol Murry, Medea Benjamin, Paki Wieland, Ray McGovern, Brad Taylor, Kit Kitteridge e Kathy Kelly.

Continua sul web la divulgazione dell'appello del gruppo statunitense della Flotilla perché il governo americano convinca la Grecia a rilasciare il capitano di “The Audacity of Hope” e, soprattutto, per far partire la missione internazionale diretta a Gaza, per rompere l'assedio israeliano.

Contatti utili:

– Centralino del Dipartimento di Stato: 202-647-4000. Chiedere dell'ufficio servizi dei cittadini americani all'estero;

– il messaggio registrato dell'ufficio di Kim Richter – Dipartimento di Stato – ne comunica l'assenza, chiamare quindi il numero per le emergenze: 202-647-4578;

– inviare e-mail all'ambasciata americana ad Atene:  athensamemb@state.gov athensamericancitizenservices@state.gov

– per chiamare il numero per l'ambasciata americana ad Atene dall'estero: 011-30-210-721-2951;

Chiamare, inviare fax o e-mail ai membri del Congresso statunitense.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"