Rumori di guerra: l’esercito di occupazione potenzia l’assedio intorno a Gaza.

Gaza – Infopal

  Fonti israeliane hanno riferito che l’esercito di occupazione ha aumentato l’assedio militare intorno alla Striscia di Gaza, con forze dell’unità “Golani” e dell’unità corazzate.

Fonti militari hanno reso noto che “l’esercito teme che qualche organizzazione palestinese della Striscia di Gaza possa riuscire a entrare in un kibbutz vicino per effettuare un grande attentato".

  Secondo la fonte, “la settimana scorsa hanno ricevuto informazioni che indicano che le organizzazioni nella Striscia di Gaza tentano di entrare nei territori israeliani attraverso una galleria con l’obiettivo di far fallire la conferenza di Annapolis”.

La fonte ha aggiunto: "Prevediamo che le fazioni palestinesi intensificano il lancio dei missili verso i territori israeliani, perciò l’esercito ha aumentato le forze per far fallire qualsiasi tentativo”.

   Confermando le notizie, testimoni oculari locali hanno riferito che un grande spiegamento di mezzi corazzati israeliani e carrarmati hanno iniziato a piazarsi nell’area di frontiera, nelle zone adiacenti alla Striscia di Gaza, e che qualche mezzo è avanzato nei territori palestinesi.

I testimoni hanno confermato che per tutta la notte di sabato e all’alba di domenica il rumore dei carrarmati è stato simile a quello delle invasioni. I movimenti si sono concentrati nella zona del passaggio di Bait Hanoun.

Testimoni oculari a sud della Striscia di Gaza hanno espresso la paura che possa essere l’inizio di una vasta invasione.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"