Saranno 26 gli ebrei a bordo delle navi della Flotilla

Atene – InfoPal. Secondo quanto hanno rivelato alcuni dei membri dell'organizzazione della Freedom Flotilla 2, “saranno 26 i passeggeri ebrei che saliranno a bordo della navi della missione navale”. 

Essi provengono da vari Paesi europei, Canada, Stati Uniti. 

 

Si fa menzione di Dylan Penner, membro di una fondazione ebraica canadese, Vevina Borzsult di “ebrei contro l'occupazione” Australia, di Jane Hirschman e l'artista Dror Ferrer anche coordinatore della nave svedese. 

 

Rami ‘Abdu, membro della Campagna europea per rompere l’assedio su Gaza – Ecesg ha però anche riferito dell’importante presenza di esponenti e rappresentati dal mondo islamico e di quello cristiano. 

 

Con l’avvicinarsi della partenza della Flotilla, giungono maggiori dettagli sulle caratteristiche e sulla composizione della missione. 

Tuttavia, gli organizzatori non tralasciano mai di ri-appellarsi alla comunità internazionale e ai singoli governi, perché intervengano contro eventuali attacchi da parte israeliana. 

Allo stesso modo, essi non dimenticano lo stato in cui si trova la popolazione palestinese di Gaza a causa dell’assedio israeliano, lo stesso che la Flotilla intende rompere.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"