Scontri con le forze israeliane nel campo di al-Duheisheh: 10 giovani palestinesi feriti

Betlemme-PIC e Quds Press. Almeno 10 palestinesi sono rimasti feriti, giovedì, in violenti scontri con le forze di occupazione israeliane nel campo profughi di al-Duheisheh, nel distretto di Betlemme.

Le forze israeliane hanno invaso il campo di al-Duheisheh alle 7:00 del mattino, e poco dopo decine di soldati hanno isolato i quartieri residenziali. Il giovane palestinese Maali Maali, di 23 anni, è stato rapito.

Sono scoppiati violenti scontri in tutto il campo, durante i quali le pattuglie israeliane hanno attaccato i giovani palestinesi con proiettili letali, di metallo rivestiti di gomma e candelotti di gas lacrimogeno.

Il ministero della Sanità palestinese ha dichiarato che 10 palestinesi sono rimasti feriti dalle forze di occupazione, sette dei quali colpiti da proiettili letali nelle parti inferiori del corpo.

Un giovane palestinese è stato portato d’urgenza in sala operatoria dopo che un proiettile aveva penetrato la sua schiena, lasciandolo gravemente ferito.

Tre giovani palestinesi sono stati colpiti con proiettili di metallo rivestiti di gomma.

I 10 manifestanti feriti sono stati evacuati all’ospedale pubblico di Beit Jala in auto private dopo che alle ambulanze è stato impedito di soccorrerli.

I medici e paramedici di Beit Jala hanno lanciato un appello urgente per la donazione di sangue per salvare i palestinesi feriti, lasciati sanguinanti nella scena degli scontri, a lungo, dalle forze israeliane.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"