Sei palestinesi rapiti dalle IOF in Cisgiordania e Gerusalemme

Cisgiordania-PIC. Le forze d’occupazione israeliane (IOF), tra sabato sera e domenica mattina, hanno rapito sei cittadini palestinesi dalle loro case in Cisgiordania e Gerusalemme.

Cinque di questi sono stati fatti prigionieri in Cisgiordania, secondo una dichiarazione rilasciata dall’esercito israeliano.

Le IOF hanno affermato di aver trovato una mitragliatrice e munizioni durante le operazioni d’arresto in Cisgiordania.

Ad al-Khalil/Hebron, fonti locali hanno riferito che le IOF hanno aggredito fisicamente un giovane di nome Amir Ghunaimat, dopo averlo interrogato nella cittadina di Surif, dove hanno anche fatto irruzione in diverse case.

A Gerusalemme, la scorsa notte, le forze di polizia israeliane hanno rapito un attivista chiamato Nidhal Abboud durante un evento tenutosi nell’area di Bab al-Amoud, nella Città Vecchia, e hanno imposto severe misure di sicurezza ai suoi ingressi.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"