I soldati israeliani attaccano manifestazione anti-coloniale a Beita

Nablus-PIC e WAFA. Le forze di occupazione israeliane (Foi) hanno represso una massiccia marcia pacifica di protesta contro il nuovo insediamento coloniale di Beita, nel sud di Nablus.

La marcia ha preso il via dal comune di Beita con la partecipazione di decine di palestinesi e rappresentanti delle fazioni e di molte altre organizzazioni.

I soldati, tuttavia, hanno lanciato sui partecipanti una pioggia di lacrimogeni che hanno provocato diversi casi di soffocamento.

Il sindaco di Beita, Fawaz Maali, ha dichiarato che la marcia aveva come obiettivo piantare ulivi nelle terre palestinesi sottratte dai coloni, in segno di rifiuto del nuovo insediamento.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"