Soldati israeliani uccidono un palestinese al checkpoint di Qalandiya per presunto “attacco dei coltelli”

killedBetlemme˗Ma’an. Lunedì alle 10,30 circa le forze israeliane hanno sparato a un palestinese, uccidendolo, presso il checkpoint di Qalandiya, nel centro della Cisgiordania occupata, fra le città di Ramallah e Gerusalemme.

Micky Rosenfeld, portavoce della polizia israeliana, ha riferito a Ma’an che un palestinese ha cercato di accoltellare dei soldati israeliani al checkpoint e che questi hanno sparato al sospetto.

La portavoce della polizia Luba al-Samri ha confermato poco dopo che il sospetto era stato ucciso, affermando che “un pedone palestinese si è avvicinato a una guardia di sicurezza con un coltello ed è stato neutralizzato”.

Nessun altro ferito è stato riportato e il checkpoint è stato chiuso.

Traduzione di F.G.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"