Soldato israeliano ucciso a coltellate

Gerusalemme-AFP. Un soldato israeliano è morto mercoledì, dopo che un giovane palestinese l’ha accoltellato a bordo di un autobus, nel nord del paese, secondo quanto ha riferito la polizia israeliana.

“Il soldato israeliano che è stato accoltellato questa mattina da un palestinese su un autobus alla stazione degli di Afula, ed è morto in ospedale per le ferite riportate”, ha dichiarato a  AFP il portavoce della polizia israeliana, Micky Rosenfeld.

In precedenza, la polizia aveva detto che il giovane si trovava in “condizioni critiche” in ospedale, dopo l’attacco.

L’aggressore è stato identificato come Hussein Sharif Ghawadra, 16 anni, del villaggio di  Bir al-Basha, a sud di Jenin, ha riferito un giornalista di Ma’an.

Quattro dei cugini di Ghawadra stanno scontando condanne a vita nelle carceri israeliane.

Secondo la polizia israeliana, il giovane palestinese non aveva il permesso di entrare in Israele.

Hanno aggiunto che si trovava a bordo dell’autobus sul percorso Nazaret – Afula ed ha attaccato il soldato di 20 anni quando è arrivato a destinazione.

Hamas, che governa la Striscia di Gaza, si è congratulata con il presunto aggressore.

“Congratulazioni all’eroe della Cisgiordania palestinese che ha ucciso un soldato israeliano questa mattina ad Afula”, ha scritto il portavoce di Hamas, Fawzi Barhum, sulla sua pagina Facebook.

“Questo è un atto eroico di resistenza che dimostra che tutti i metodi di oppressione e di terrore non sono riusciti e non riusciranno a fermare la nostra gente dal compiere la jihad e la resistenza”.

Traduzione di Edy Meroli

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"