Striscia di Gaza, 37 Palestinesi feriti dalle forze israeliane

Gaza-PIC e Quds Press. Venerdì, decine di Palestinesi sono rimasti feriti dalle forze di occupazione israeliane (IOF) che hanno aperto il fuoco contro i manifestanti che prendevano parte alla Grande Marcia del Ritorno ad est di Gaza.

Il ministero della Sanità di Gaza ha affermato che 37 cittadini palestinesi, tra cui 10 bambini e un medico, sono stati feriti da proiettili letali e dalle bombe lacrimogene.

Migliaia di Palestinesi hanno manifestato lungo il confine orientale della Striscia di Gaza, nell’83° venerdì della Grande Marcia del Ritorno, dopo una pausa di tre settimane.

I Palestinesi della Striscia di Gaza hanno lanciato la Grande Marcia del Ritorno il 30 marzo 2018 per chiedere il diritto al ritorno dei rifugiati e la fine del blocco decennale su Gaza.

Le proteste al confine, pur essendo completamente pacifiche, sono state represse violentemente dalle forze israeliane: finora 362 Palestinesi sono stati uccisi e oltre 32.000 feriti.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"