Striscia di Gaza, bombardamenti israeliani: sale a 34 il numero dei morti. 111 i feriti

Gaza-InfoPal. Il bilancio dell’offensiva israeliana contro la Striscia di Gaza, iniziata martedì, è attualmente di 34 morti e 111 feriti – tra i quali 46 bambini (Fonte: Quds Press).

Per ragioni politiche interne, Israele ha periodicamente bisogno di bombardare la Striscia di Gaza. L’obiettivo di questi giorni è il movimento di resistenza del Jihad islamico, del quale martedì ha assassinato un comandante di spicco delle Brigate QudsBahaa Abul Ata, e sua moglie Asmaa. Giovedì mattina è stato preso di mira un altro membro di spicco del Jihad islamico, facendo strage della sua famiglia.

Tra mercoledì sera e giovedì mattina, bombardamenti israeliani hanno ucciso 10 persone.

I media e i politici italiani e statunitensi si scagliano contro la resistenza islamica, che da martedì sta reagendo ai bombardamenti israeliani con il lancio di razzi dalla Striscia di Gaza, invece di condannare l’ennesima strage “elettorale” israeliana.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"