Striscia di Gaza, bombardamento israeliano uccide 3 bambini palestinesi

Gaza-Quds Press. Tre bambini palestinesi sono stati uccisi, domenica sera, dai bombardamenti israeliani vicino al confine della Striscia di Gaza meridionale con i Territori palestinesi occupati nel 1948 (Israele, ndr).

Squadre mediche palestinesi hanno evacuato i corpi di tre bambini palestinesi morti in un raid aereo israeliano. Ashraf al-Qidra, portavoce del ministero della Sanità palestinese, ha dichiarato che le equipe di soccorso della Mezzaluna Rossa hanno recuperato i corpi di tre bambini di età compresa tra i 12 e i 13 anni, di Khan Yunis e Deir al-Balah. Si tratta di Khaled Sa’id, 13 anni, Abd al-Hamid Abu Thaher, 13 anni e Mohammad al-Satri 13 anni. I loro corpi sono stati ritrovati a pezzi.

Ha sottolineato che le vittime sono state trasferite all’ospedale “Martiri di Al-Aqsa” nella città di Deir al-Balah, nella Striscia di Gaza centrale.

In serata l’esercito di occupazione ha dichiarato che è stato preso di mira un gruppo di giovani palestinesi nei pressi della barriera di confine a est di Deir al-Balah, nella Striscia di Gaza centrale, sostenendo che avessero tentato di piazzare un ordigno esplosivo.

Le forze di occupazione israeliane hanno impedito alle ambulanze palestinesi di raggiungere la scena e hanno sparato contro di loro prima di consentire di recuperare i corpi delle vittime.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"