Striscia di Gaza, contadini e pescatori quotidianamente aggrediti.


Gaza – Infopal. Il ministro dell’Agricoltura Mohammed al-Agha ha denunciato l’occupazione israeliana per aver ripetutamente attaccato i contadini palestinesi con le loro fattorie e i pescatori con le loro barche, nella Striscia di Gaza settentrionale.

Il ministro, durante una visita sul campo, ha infatti affermato che i soldati israeliani si sono ultimamente dedicati a bruciare i raccolti dei terreni palestinesi nei pressi del confine con Israele e a sparare contro gli agricoltori per impedire loro di accedere alle cascine.

Un comunicato stampa del Ministero, pubblicato ieri, ha anche citato la condanna di al-Agha nei confronti della marina israeliana, che avrebbe stabilito un’area di non-navigazione al largo delle coste settentrionali della Striscia dove viene proibito ai pescatori di svolgere la loro attività.

 

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"