Striscia di Gaza, Grande Marcia del Ritorno, 45 feriti dalle forze israeliane

Gaza-Quds Press, Pchr e PIC. Decine di cittadini palestinesi sono rimasti feriti, venerdì, dalle forze di occupazione israeliane (IOF) che hanno aperto il fuoco contro i manifestanti che partecipavano alla Grande Marcia del Ritorno vicino al confine di Gaza.

Il Pchr di Gaza ha affermato che 45 palestinesi, tra cui 17 minorenni, 3 donne e un giornalista, hanno subito ferite a causa di proiettili letali, di metallo rivestiti di gomma e granate di gas lacrimogeni.

Migliaia di palestinesi hanno manifestato nell’85° venerdì della Grande Marcia del Ritorno lungo il confine tra la Striscia di Gaza e i Territori occupati del 1948.

I manifestanti hanno sollevato striscioni e intonato slogan chiedendo di interrompere l’assedio di Gaza e condannando l’espansione degli insediamenti nella città di al-Khalil/Hebron, Cisgiordania occupata.

I palestinesi della Striscia di Gaza, il 30 marzo 2018, hanno lanciato le proteste della Grande Marcia del Ritorno principalmente per chiedere la fine del blocco di 13 anni su Gaza e consentire il ritorno dei rifugiati palestinesi nelle loro terre.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"