Striscia di Gaza: incursione dell’artiglieria. La Marina spara contro i pescatori sulla costa

Gaza – InfoPal. Incursione dell'artiglieria israeliana questa mattina, nel quartiere di al-Farahen, ad est di Khan Younes, nel sud della Striscia di Gaza.

Il nostro corrispondente ha riferito dell'arrivo di 5 bulldozer, 7 carri armati e 3 autotrasportatori dell'esercito d'occupazione israeliano.
Gli israeliani si sono addentrati fino a 200 metri in territorio palestinese e hanno spianato terreni agricoli, per poi sparare indiscriminatamente raffiche di mitragliatrice contro abitazioni palestinesi. Non ci sono feriti.

Quest'aggressione rientra tra gli epsodi di violenza che su base quortidiana investono la parte ad est di Gaza, stretta da una zona cuscinetto interdetta ai legittimi proprietari dei terreni e ai cittadini palestinesi in generale.

Contemporanemamente, la Marina ha aggredito a più riprese barche palestinesi pronte a scendere in mare per la pesca. Anche questo è accaduto a sud di Gaza, all'altezza di Khan Younes e di Rafah.

Terrorizzati dall'aggressione, i pescatori palestinesi hanno divuto rinunciare a pescare per mettersi in salvo.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"