Striscia di Gaza: le molteplici crisi derivanti da quella energetica

Gaza – InfoPal. Dalla crisi energetica ne derivano molte altre.

Avevamo parlato del rischio di una catastrofe sanitaria, per poi esporre le implicazioni sulle risorse idriche e oggi si affronta la crisi del settore agricolo dalla quale si scatena quella alimentare.

Il ministero per l’Agricoltura lancia dalla Striscia di Gaza un altro allarme.

“Agricoltura, pesca e pastorizia sono le tre principali fonti di sostentamento della popolazione locale. I pozzi agricoli non possono funzionare per mancanza di carburante, e non disponiamo di alternative ad esso per mettere in moto per esteso la fornitura di elettricità.

“A Gaza sono ferme le aziende di produzione e quelle per la conservazione. Non riusciamo più a produrre uova o carni bianche. Le barche da pesca restano ancorate nel posto di Gaza”.

Questo a rende i settori indispendabili alla sopravvivenza ancora più vulnerabili.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"