Striscia di Gaza, ordigni israeliani inesplosi uccidono un Palestinese e ne feriscono un altro

Gaza-PIC. Ordigni inesplosi di precedenti attacchi israeliani sulla Striscia di Gaza sono esplosi sabato, uccidendo un cittadino palestinese e ferendone seriamente un altro.

Secondo il ministero della Sanità, Mahdi Armilat, 36 anni, è deceduto e un altro ha riportato gravi ferite quando oggetti sospetti, ritenuti bombe israeliane, sono esplosi nell’area di Rafah, a sud della Striscia di Gaza.

La Striscia di Gaza è disseminata di un gran numero di missili israeliani inesplosi a seguito delle diverse offensive e attacchi aerei e di artiglieria israeliani a Gaza.

Sebbene le squadre di artificieri della polizia di Gaza lavorino in tutto il territorio gazawi per distruggere ordigni inesplosi e prevenire minacce alla sicurezza dei locali, la mancanza di attrezzature adeguate dovuta all’assedio israeliano rende difficili tali sforzi.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"