Striscia di Gaza, aggressioni di esercito e marina israeliane contro la popolazione locale

Gaza-Quds Press e PIC. Giovedì mattina, i bulldozer dell’esercito israeliano hanno invaso un’area di confine nella Striscia di Gaza. Navi militari hanno aperto il fuoco contro le barche da pesca palestinesi al largo della costa settentrionale di Gaza.

I residenti hanno riferito di aver visto due bulldozer spostarsi dal posto militare di Sufa e avanzare verso un’area di confine nella città di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza.

Periodicamente, i bulldozer entrano nelle zone di confine a Gaza e distruggono i terreni.

All’alba di giovedì, le navi militari israeliane hanno sparato contro i pescherecci palestinesi che si trovavano entro tre miglia nautiche al largo delle coste di al-Sudaniya, nella parte settentrionale di Gaza.

L’intensità delll’attacco ha costretto i pescatori a tornare a riva.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"