Striscia di Gaza, la marina israeliana affonda peschereccio palestinese e arresta 3 pescatori

Gaza-Quds Press e PIC. Sabato mattina, le forze navali israeliane hanno sparato contro un peschereccio palestinese sulla riva, nella Striscia di Gaza settentrionale, facendolo affondare.

Tre pescatori, che erano a bordo, sono stati sequestrati, secondo quanto ha affermato Zakariya Bakr, coordinatore dell’associazione dei pescatori.

I detenuti sono stati identificati come i due fratelli Mahmoud e Kamel al-Naqah e Mohamed Sultan.

Negli ultimi anni, le forze israeliane hanno compiuto decine di attacchi contro imbarcazioni palestinesi, arrestando diversi di pescatori e confiscandone le barche.

Nel 2017, Israele ha ucciso 2 pescatori e ne ha feriti 14.

La Striscia di Gaza è sotto il blocco israeliano dal giugno 2007. Ciò ha causato un declino del tenore di vita e livelli senza precedenti di disoccupazione e povertà.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"