Striscia di Gaza, muore giovane palestinese colpito dai proiettili durante proteste

Gaza-Quds Press e PIC. Un giovane palestinese è morto per le ferite infertegli dai proiettili sparati dai soldati israeliani durante le proteste ai confini di Gaza, il 14 maggio.

Si tratta di Mohammed Abu Farhana, 23 anni,  che era stato colpito durante una delle proteste della Grande Marcia del Ritorno, ed era ricoverato all’ospedale Mar Youssef nella Gerusalemme occupata dove mercoledì è deceduto.

E’ salito a 137 il numero delle vittime della Grande Marcia del Ritorno. Sette salme sono ancora trattenute dall’IOF. I feriti sono 13.000.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"