Il Sudafrica all’ONU: Israele è l’unico stato al mondo a praticare ancora l’apartheid

MEMO. Durante una sessione del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite (UNHRC) a Ginevra, il governo sudafricano ha descritto Israele come l’unico stato al mondo che pratica ancora l’apartheid.
 
Parlando durante la valutazione periodica internazionale di Israele, un processo attraverso il quale ogni membro delle Nazioni Unite è sottoposto a valutazione sul rispetto dei diritti umani, il rappresentante del Sudafrica ha affermato che Israele è “l’unico stato al mondo che può essere descritto come uno stato di apartheid”.
 
I commenti sono stati citati in un tweet da John Fisher, direttore del Human Rights Watch di Ginevra.
Parlando sull’incontro, il collega di Fisher allo Human Rights Watch, Omar Shakir, ha affermato che l’ONG per i diritti globali ha condotto una propria revisione dei dati d’Israele, constatando che il Paese ha commesso “crimini di guerra”, nonché “discriminazione istituzionale contro i palestinesi”.
Altri stati membri, tra cui la Germania, hanno evidenziato e criticato le politiche israeliane di “punizione collettiva” nei Territori palestinesi occupati, come, ad esempio, le demolizioni di case.
Traduzione di F.H.L.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"