Tadamon: ‘Israele ha assassinato 21 palestinesi in Cisgiordania nel 2011’

Nablus – InfoPal. Tadamon, Centro palestinese per i Diritti Umani, ha pubblicato i dati sui cittadini palestinesi assassinati da Israele nel 2011 nella Cisgiordania occupata. 

Ventuno palestinesi hanno perso la vita in diverse circostanze: contadini uccisi mentre lavoravano i campi, altri investiti da coloni israeliani alla guida e altri ancora assassinati presso check-point israeliani.
Del dato fanno parte quattro bambini e una donna.

Provenienza dei palestinesi assassinati da Israele nel 2011 in Cisgiordania:
– Ramallah: 4
– Al-Khalil (Hebron): 4
– Nablus: 3
– Al-Quds (Gerusalemme): 3
– Toubas: 3
– Jenin: 2
– Salfit: 1
– Betlemme: 1

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"