Archivio tag : bds

Conversazioni sull’apartheid – Webinar con Mandla Mandela

Conversazioni sull’apartheid – Webinar con Mandla Mandela

              Bdsitalia.org. Conversazioni sull’apartheid – dal Sudafrica alla Palestina. Webinar Online: Giovedì 19 Marzo Ore 18.30. Mandla Mandela. Deputato per conto dell’African National Congress, nipote di Nelson Mandela. Desirée Bela-Lobedde. Comunicatrice e attivista afrofemminista. Seguite il webinar dalle pagine Facebook di BDS Italia e Società Civile per la Palestina. Partecipate al webinar con Mandla Mandela, nipote di Nelson Mandela, figura di … Continua a leggere

Il BDS è la risposta più efficace al piano di Trump

Il BDS è la risposta più efficace al piano di Trump

Territori palestinesi occupati – BDS. Il piano che Trump ha creato con il governo di estrema destra israeliano mira a consolidare l’apartheid di Israele sul popolo palestinese. È l’ultimo chiodo della croce del “processo di pace”, che rende il movimento di Boicottaggio, Disinvestivento e Sanzioni (BDS) la risposta più efficace. Il cosiddetto “Affare del Secolo” di Trump appoggia la lunga … Continua a leggere

La criminalizzazione della resistenza palestinese: le nuove condizioni dell’UE per gli aiuti alla Palestina

La criminalizzazione della resistenza palestinese: le nuove condizioni dell’UE per gli aiuti alla Palestina

Al-Shabaka. Di Tareq Dana. Recentemente l’UE ha comunicato alla rete delle Organizzazioni Non Governative Palestinesi (ONGP) le nuove condizioni per i finanziamenti, cioè che le organizzazioni della società civile palestinese sono obbligate a non avere rapporti con individui o gruppi definiti “terroristi” dalla UE. Ciò comprende il personale, gli appaltatori, i beneficiari e i destinatari degli aiuti. La misura non solo riduce … Continua a leggere

I conservatori britannici si impegnano a vietare i boicottaggi

I conservatori britannici si impegnano a vietare i boicottaggi

Electronic Intifada. Di Asa Winstanley. Il partito conservatore al governo nel Regno Unito si è impegnato a vietare agli enti pubblici di aderire a “campagne di boicottaggio, disinvestimento o sanzioni contro Paesi stranieri”. La promessa – inserita nel programma elettorale del partito – non fa il nome di alcuno Stato specifico, ma è chiaramente rivolta a proteggere Israele dal crescente movimento BDS … Continua a leggere

Imminente la decisione europea sull’obbligo di porre l’etichetta sui prodotti coloniali

Imminente la decisione europea sull’obbligo di porre l’etichetta sui prodotti coloniali

Betlemme-Maan. In Israele avvertono preoccupazione per la probabile decisione, da parte della giustizia europea, di imporre l’obbligo di applicare l’etichetta sulle merci israeliane prodotte negli insediamenti coloniali. La sentenza è attesa il prossimo 12 novembre, come stabilito dal programma pubblicato dalla Corte di Giustizia Europea, e rappresenterà la conclusione di una parabola giudiziaria iniziata quando un colono residente in Cisgiordania, … Continua a leggere

Netanyahu deciderà se permettere l’entrata di Tlaib e Omar

Netanyahu deciderà se permettere l’entrata di Tlaib e Omar

Tel Aviv-MEMO. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu dovrà decidere se le parlamentari democratiche statunitensi Rashida Tlaib e Ilhan Omar potranno visitare Israele e la Cisgiordania il prossimo mese, secondo quanto riferito dai media locali. Israele ha approvato una legge che vieta l’ingresso dei sostenitori del movimento di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) ed è in base a questa legge … Continua a leggere

ANP: decisione tedesca contro il BDS “pericolosa”

ANP: decisione tedesca contro il BDS “pericolosa”

MEMO. L’Autorità Palestinese (ANP) ha dichiarato domenica che considera la decisione tedesca di classificare il BDS come atto di antisemitismo “molto pericolosa”, ha riferito il quotidiano Asharq Al-Awsat. In una dichiarazione rilasciata dal ministero degli Esteri, l’ANP ha affermato che tale decisione dimostra che Israele continua a imporre il suo programma ai rappresentanti delle nazioni europee, aggiungendo che sta “ricattando” … Continua a leggere

Eurovision e le bandiere palestinesi esibite durante lo show

Eurovision e le bandiere palestinesi esibite durante lo show

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Dopo la vittoria della cantante israeliana Netta, l’Eurovision è rimasto sotto i riflettori e al centro delle proteste dei movimenti di boicottaggio contro le politiche israeliane. Domenica 19 maggio si è conclusa un’altra edizione dell’Eurovision song contest tenutosi a Tel Aviv che ha visto come vincitore il cantante olandese Duncan Laurence. La finale di … Continua a leggere

Metà dei biglietti dell’Eurovision ancora da vendere pochi giorni prima delle finali

Metà dei biglietti dell’Eurovision ancora da vendere pochi giorni prima delle finali

Tel Aviv-MEMO. Lunedì, il canale 12 israeliano ha riferito che metà dei biglietti per l’Eurovision Song Contest devono ancora essere venduti, sottolineando che ciò significa perdite stimate in due milioni di shekel (US$ 558.771), secondo quanto riferito da al-Wattan Voice. “Circa 15 mila turisti arriveranno in Israele”, ha affermato il canale televisivo, aggiungendo che migliaia di biglietti per la finale … Continua a leggere

Il nipote di Mandela: Sud Africa modello per i palestinesi

Il nipote di Mandela: Sud Africa modello per i palestinesi

MEMO. Il nipote del defunto leader e icona sudafricana, Nelson Mandela, ha rivolto un appello ai palestinesi affinché seguano le orme dei sudafricani nel combattere contro l’apartheid dello Stato di Israele. Durante un’intervista esclusiva con l’agenzia Anadolu, Mandla Mandela ha affermato che i sudafricani hanno vissuto per decenni sotto il regime di apartheid del loro paese. “Tuttavia, siamo riusciti a … Continua a leggere