Archivio tag : Corte Penale Internazionale (CPI)

L’inchiesta della CPI renderà giustizia alla Palestina?

L’inchiesta della CPI renderà giustizia alla Palestina?

Chronicle de Palestine. Di Romana Rubeo, Ramzy Baroud. In passato ci sono stati numerosi tentativi di obbligare i criminali di guerra israeliani a rispondere del proprio operato. (Da Zeitun.info). Il caso dell’ex primo ministro israeliano Ariel Sharon (noto, tra l’altro, con il soprannome di “macellaio di Sabra e Shatila”), è particolarmente significativo, in quanto nel 2002 le sue vittime tentarono … Continua a leggere

La Procuratrice della CPI ha sferrato un colpo contro i tentativi di pressione di Israele, dichiarando la propria giurisdizione sullo Stato di Palestina

La Procuratrice della CPI ha sferrato un colpo contro i tentativi di pressione di Israele, dichiarando la propria giurisdizione sullo Stato di Palestina

Palestine Chronicle. (Da Zeitung.info). Giovedì 30 aprile la procuratrice generale della Corte Penale Internazionale (CPI) Fatou Bensouda ha ribadito che la Palestina è uno Stato, e quindi la CPI può esercitare la propria giurisdizione per procedere contro presunti crimini di guerra ivi commessi. La dichiarazione è stata una ferma risposta ai fortissimi tentativi di pressione da parte di Israele e dei … Continua a leggere

180 organizzazioni per i diritti umani sollecitano il procuratore della CPI a indagare sui crimini di Israele in Palestina

180 organizzazioni per i diritti umani sollecitano il procuratore della CPI a indagare sui crimini di Israele in Palestina

Ramallah-PIC e MEMO. Oltre 180 coalizioni, organizzazioni e personaggi palestinesi, regionali e internazionali per i diritti umani hanno invitato il procuratore della Corte penale internazionale (CPI), Fatou Bensouda, a indagare su crimini di guerra israeliani e crimini contro l’umanità in Palestina. In una lettera congiunta al Procuratore della CPI, tali parti hanno espresso il loro sostegno alle conclusioni della Procura … Continua a leggere

L’accordo ‘di pace’ di Trump calpesta palesemente i diritti e le libertà dei palestinesi

L’accordo ‘di pace’ di Trump calpesta palesemente i diritti e le libertà dei palestinesi

The Guardian. Di Yara Hawari. Questo piano è semplicemente una continuazione della politica USA-Israele. I palestinesi lo hanno già sentito e non lo accetteranno Martedì alla Casa Bianca Donald Trump ha rivelato il suo “accordo del secolo”: un piano per la totale capitolazione palestinese. Esso invita i palestinesi a riconoscere Israele come Stato ebraico con l’intera Gerusalemme come capitale, a rinunciare al diritto … Continua a leggere