Archivio tag : crimini israeliani

Il massacro di Lifta: dopo settant’anni il ricordo è ancora vivo

Il massacro di Lifta: dopo settant’anni il ricordo è ancora vivo

Gerusalemme-PIC. Alla fine del 1947, precisamente il 28 dicembre, le gang sioniste compirono un massacro contro la popolazione di Lifta, nella zona situata ad ovest di Gerusalemme occupata, durante il quale molti Palestinesi furono uccisi o feriti. Quel giorno un componente sionista della squadra salì su un autobus con abiti civili. Arrivato al villaggio, scese dal bus, tirò fuori una … Continua a leggere

“La magistratura israeliana protegge i criminali israeliani contro i Palestinesi”

“La magistratura israeliana protegge i criminali israeliani contro i Palestinesi”

  MEMO. Il Centro palestinese al-Mezan per i diritti umani ha accusato la magistratura israeliana di proteggere soldati e coloni israeliani che commettono crimini contro i palestinesi.   Il Centro ha spiegato che il tribunale centrale di Beersheba ha respinto una causa intentata contro l’esercito israeliano a seguito del bombardamento della casa di Nasser Abu Sa’eed nel 2010, in cui sua … Continua a leggere

Ricordando l’”Operazione pilastro di difesa” di Israele

Ricordando l’”Operazione pilastro di difesa” di Israele

MEMO. Di Hanaa Hasan.  Il 14 novembre 2012, Israele lanciò l’”Operazione Pilastro di Difesa” contro i Palestinesi che vivono nella Striscia di Gaza. Negli otto giorni seguenti quasi 175 Palestinesi furono uccisi e più di 1.000 feriti. Cinque anni dopo, Gaza subisce ancora l’aggressione israeliana, in violazione ai termini dell’accordo di cessate il fuoco. Cosa: Operazione Pilastro di Difesa Quando: 14-21 novembre … Continua a leggere

La vergogna del Muro dell’Apartheid e il furto di terre e vita palestinese

La vergogna del Muro dell’Apartheid e il furto di terre e vita palestinese

Megachip. A cura di Cecilia Della Negra. La creatura partorita dall’occupazione sionista, il muro divisorio iniziato come costruzione nel 2002 nei territori della Cisgiordania, è stata oggetto di un pronunciamento della Corte Internazionale di Giustizia (in merito alle conseguenze legali della sua costruzione) che lo ha dichiarato illegale ai sensi del diritto internazionale. Quel pronunciamento è datato 9 luglio 2004. … Continua a leggere

I morti di Gaza e il doppio standard dei media italiani

I morti di Gaza e il doppio standard dei media italiani

Di Patrizia Cecconi. La morte è la normale conclusione della vita, e lo sa bene l’agenzia di stampa ANSA quando si tratta di morti palestinesi. Infatti,  se vengono uccisi 5 palestinesi di Gaza (saliti ora a 8) dall’esercito israeliano che assedia la Striscia, l’ANSA, come altri media, usa il neutralissimo verbo “morire” piuttosto che il più corretto e veritiero verbo … Continua a leggere

Palestinese ucciso e sorella ferita da soldati israeliani vicino a Ramallah

Palestinese ucciso e sorella ferita da soldati israeliani vicino a Ramallah

Ramallah-PIC e Imemc. Martedì mattina, le forze di occupazione israeliane hanno aperto il fuoco contro due giovani palestinesi – fratello e sorella – a bordo della loro auto, nei pressi dell’insediamento illegale israeliano di Halamish, a nord-ovest di Ramallah. Il fratello, Mohammad Abdullah Mousa, 26 anni, di Deir Ballout, in provincia di Salfit, è stato ucciso e la sorella ferita, secondo quanto … Continua a leggere

Rappresentante del Kuwait all’IPU a Israele: “Occupanti e uccisori di bambini”

Rappresentante del Kuwait all’IPU a Israele: “Occupanti e uccisori di bambini”

MEMO. Giovedì, un rappresentante del Kuwait ha esortato la delegazione israeliana di lasciare la conferenza dell’Unione Interparlamentare (IPU) che sta svolgendo in Russia. Il presidente dell’Assemblea Nazionale del Kuwait, Marzouq Al-Ghanim, ha detto alla delegazione israeliana: “Dovreste prendere le vostre borse e uscire dalla sala dopo aver visto le reazioni dei parlamenti onorevoli del mondo. Uscite dalla sala ora se … Continua a leggere

Unesco, gli Usa lasciano l’organizzazione: “Ha persistenti pregiudizi contro Israele”. Netanyahu: “Anche noi pronti a uscire”

Unesco, gli Usa lasciano l’organizzazione: “Ha persistenti pregiudizi contro Israele”. Netanyahu: “Anche noi pronti a uscire”

Ilfattoquotidiano. Gli Stati Uniti lasciano l’Unesco. “Mi rammarico profondamente per la decisione, di cui ho ricevuto notifica ufficiale con una lettera del segretario di stato americano, Rex Tillerson“, si legge in un comunicato di Irina Bokova, direttrice generale dell’agenzia delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, cui nel 2011 Washington aveva sospeso i finanziamenti in seguito al riconoscimento della Palestina come membro dell’organizzazione. La decisione “non è stata presa a … Continua a leggere

Hebron, bimba palestinese investita da colono israeliano

Hebron, bimba palestinese investita da colono israeliano

Hebron-Ma’an. Una bambina palestinese, Wijdan Faris Nasser al-Jabari, di 10 anni, è stata gravemente ferita, mercoledì, dopo essere stata investita dal veicolo di un colono israeliano nella zona di Wadi al-Hsien, nella città di Hebron. Fonti locali hanno riferito a Ma’an che la bambina è stata trasferita in un ospedale israeliano a Gerusalemme dopo che un’ambulanza israeliana è arrivata sulla scena dell’incidente. Sono all’ordine … Continua a leggere