Archivio tag : Israele

Bambini palestinesi nel mirino dei coloni: Khadija, 10 anni, inseguita e travolta da un’auto

Bambini palestinesi nel mirino dei coloni: Khadija, 10 anni, inseguita e travolta da un’auto

Betlemme-PIC. Mercoledì, a est di Betlemme, nella Cisgiordania meridionale, un colono israeliano ha investito con l’auto una bambina palestinese di 1o anni. Una fonte locale ha riferito che Khadija Tanouh è stata inseguita e travolta da un colono israeliano. La bimba è stata trasferita in un ospedale nella Gerusalemme occupata. Ci sono circa 503 avamposti coloniali in Cisgiordania e Gerusalemme, dove vivono … Continua a leggere

Intervista: “L’emigrazione dei palestinesi verso l’Europa cancella il nostro diritto al ritorno”

Intervista: “L’emigrazione dei palestinesi verso l’Europa cancella il nostro diritto al ritorno”

InfoPal. Di Luca Steinmann. Intervistato in esclusiva presso il suo ufficio di Beirut a ridosso del campo profughi di Burje Barajneh, il presidente di Hamas in Libano, Ahmad Abdulhadi, attacca l’Occidente accusandolo di utilizzare i profughi e l’immigrazione come strumento di ricatto verso i governi arabi. E spiega: “Chi rinuncia alla propria identità rinuncia ai propri diritti”. Ahmad Abdulhadi, l’approvazione della … Continua a leggere

Israele spara ai bambini, poi li lascia sanguinare fino alla morte

Israele spara ai bambini, poi li lascia sanguinare fino alla morte

The Electronic Intifada. Di Sarah Algherbawi. Ali al-Ashqar aveva appena lanciato un sasso quando gli hanno sparato. Il diciassettenne cade immediatamente a terra. Nabil Masoud era stato in piedi nelle vicinanze. Insieme a due sanitari, si affrettò a cercare di aiutare Ali. “Ma il cecchino israeliano ha iniziato a sparare a chiunque si avvicinasse al bambino”, ha detto Masoud. “Per circa 17 … Continua a leggere

Ricordando il massacro di Sabra e Chatila

Ricordando il massacro di Sabra e Chatila

InfoPal. Ricorre in questi giorni il 37° anniversario dell’eccidio falangista-israeliano, perpetrato tra il 16 e il 18 settembre 1982, nei campi profughi di Sabra e Shatila, in Libano, dove, trovarono la morte 3600 Palestinesi, tra cui molte donne e bambini. Il massacro fu perpetrato dalle falangi libanesi, in collaborazione con le milizie di Tsahal comandate da Ariel Sharon. (Nella foto: Shatila, monumento … Continua a leggere

Video su Saleh, 13 anni, rapito dalle forze israeliane a Gerusalemme

Video su Saleh, 13 anni, rapito dalle forze israeliane a Gerusalemme

Da Euro-Med Monitor. Qui di seguito i video del bambino di Gerusalemme, Saleh al-Fakhouri, 13 anni, una delle vittime delle violazioni israeliane. Nuovo rapporto dell’Euro-Med Monitor: “Ad agosto, 477 violazioni israeliane: incursioni dei coloni ad Al-Aqsa”. Rapporto completo: qui. Comunicato stampa: qui  تقرير جديد: اقتحامات المستوطنين ترجمة لتوجهات رسمية لتغيير سياسة الوضع القائم في #القدس شاهد.. الطفل المقدسي صالح الفاخوري … Continua a leggere

Netanyahu e Bolsonaro, un’alleanza a prova di fiamme

Netanyahu e Bolsonaro, un’alleanza a prova di fiamme

Le Monde. Di Jean-Pierre Filiu. (Da InvictaPalestina). Il primo ministro israeliano continua a fornire sostegno incondizionato al presidente brasiliano, ampiamente criticato per la sua gestione degli incendi in Amazzonia.  Il presidente Jair Bolsonaro deve sentirsi molto solo da quando enormi incendi devastano l’Amazzonia e suscitano un’ondata di indignazione internazionale. È stato denunciato per le sue “bugie” in pieno G7 da Emmanuel … Continua a leggere

Discriminazione politica dei palestinesi di Israele

Discriminazione politica dei palestinesi di Israele

Middle East Eye. Di Ben White. Eletti ma sotto attacco: come in Israele si sta riducendo lo spazio per i deputati palestinesi. Un nuovo rapporto di Amnesty International evidenzia la discriminazione radicata all’interno del Knesset israeliano. Mentre Israele si prepara alle seconde elezioni in un anno, Amnesty International ha pubblicato un nuovo rapporto che evidenzia quelle che descrive come “crescenti minacce” alla “libertà … Continua a leggere

Gaza sul punto di esplodere

Gaza sul punto di esplodere

“Sul punto di esplodere”: cosa c’è dietro gli attacchi alla frontiera di Gaza? I recenti attacchi e isolati di combattenti palestinesi indicano che la posizione di Hamas come partito al potere a Gaza è minacciata? Middle East Eye. Di Motasem A Dalloul. Lo scorso mese di agosto è stato letale nella Striscia di Gaza assediata. Dopo il primo agosto alcuni palestinesi … Continua a leggere

Haniyah: “Ciò che la guerra e l’embargo non sono riusciti a raggiungere, non sarà raggiunto da altri crimini”

Haniyah: “Ciò che la guerra e l’embargo non sono riusciti a raggiungere, non sarà raggiunto da altri crimini”

Gaza-MEMO. Mercoledì, il capo di Hamas, Ismail Haniyah, ha sottolineato che ciò che Israele “non è riuscito a raggiungere attraverso le guerre e l’embargo, non sarà raggiunto attraverso i crimini”. In una dichiarazione, Haniyah ha commentato le esplosioni che hanno ucciso tre poliziotti a Gaza, sottolineando: “Riaffermiamo al nostra popolo che indipendentemente dalle ragioni delle esplosioni, non riusciranno mai  a … Continua a leggere

Israele escluso dalla “Lista della vergogna” delle Nazioni Unite

Israele escluso dalla “Lista della vergogna” delle Nazioni Unite

Al Ray/Imemc. L’ambasciatore palestinese presso le Nazioni Unite ha espresso il suo sgomento a seguito della non inclusione di Israele da parte del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres nella sua “Lista della vergogna”, che comprende paesi che commettono gravi violazioni contro i bambini. Riyad Mansour ha affermato che Israele non è stato incluso nonostante i numeri e le … Continua a leggere