Archivio tag : occupazione

Giovane palestinese ferito allo stomaco da proiettili letali israeliani a sud di Gerico

Giovane palestinese ferito allo stomaco da proiettili letali israeliani a sud di Gerico

Cisgiordania-PIC. Mercoledì notte le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno sparato allo stomaco a un giovane palestinese con un proiettile letale, vicino al campo profughi di Ain Al-Sultan, a nord di Gerico. Fonti locali hanno riferito che sono scoppiati scontri con le IOF sulla strada principale vicino alla casa di Shahwan, che l’occupazione ha trasformato con la forza in una … Continua a leggere

Hebron: Moschea di Ibrahimi chiusa dalle IOF per il secondo giorno consecutivo

Hebron: Moschea di Ibrahimi chiusa dalle IOF per il secondo giorno consecutivo

Hebron – MEMO e Wafa. Le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno chiuso la moschea di Ibrahimi, nella città occupata di Hebron, in Cisgiordania, per il secondo giorno consecutivo, durante la festa ebraica di Rosh Hashanah (capodanno, ndr). Ai fedeli musulmani è stato nuovamente impedito di entrare nella moschea per le preghiere quotidiane. Il direttore della moschea ha criticato l’ultima violazione … Continua a leggere

Il principale sindacato del Regno Unito approva una mozione anti-apartheid contro Israele

Il principale sindacato del Regno Unito approva una mozione anti-apartheid contro Israele

Palestine Chronicle. (Da Zeitun.info). Il principale sindacato britannico, il Trades Union Congress [Congresso dei Sindacati] (TUC), ha approvato una mozione che riconosce Israele come Stato che pratica l’apartheid e fa appello di continuare ad appoggiare il popolo palestinese. Martedì il TUC, che ha quasi sei milioni di iscritti, ha votato a favore di una mozione presentata da Unite the Union … Continua a leggere

Coloni invadono al-Aqsa sotto scorta della polizia israeliana. Il video

Coloni invadono al-Aqsa sotto scorta della polizia israeliana. Il video

Gerusalemme occupata – PIC, Quds Press, Palestine Chronicle e Wafa. Domenica, decine di coloni hanno invaso i cortili della moschea di al-Aqsa, attraverso la Porta di Magharaba, e la polizia israeliana la moschea di al-Qibli, in risposta agli appelli dei “gruppi del Tempio”, che chiedevano di effettuare incursioni su larga scala per celebrare il capodanno ebraico. Testimoni locali hanno riferito … Continua a leggere

La normalizzazione di Israele potrebbe portare alla divisione della moschea di Al-Aqsa

La normalizzazione di Israele potrebbe portare alla divisione della moschea di Al-Aqsa

Al Jazeera. Mersiha Gadzo. Secondo alcuni analisti una clausola degli accordi Emirati -Bahrain e Israele spalanca la porta alle preghiere degli ebrei nel luogo sacro. (Da Zeitun.info). Una frase inserita negli accordi di normalizzazione fra Emirati Arabi Uniti (EAU), Bahrain e Israele, mediati dagli Stati Uniti, potrebbe portare alla divisione del complesso di Al-Aqsa perché viola lo status quo, dicono … Continua a leggere

Scontri nel campo di Shu’fat e arresti di cittadini

Scontri nel campo di Shu’fat e arresti di cittadini

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Violenti scontri sono scoppiati giovedì sera nella Gerusalemme occupata dopo che la polizia israeliana ha preso d’assalto il campo profughi di Shu’fat. Fonti locali hanno riferito che la polizia israeliana ha invaso il campo di Shu’fat, ha sparato gas lacrimogeni contro gli abitanti e ne ha danneggiato le proprietà. Nel frattempo, le forze di occupazione israeliane … Continua a leggere

Coloni recintano terre palestinesi sequestrate a est di Betlemme

Coloni recintano terre palestinesi sequestrate a est di Betlemme

Betlemme-Quds Press. Oggi, giovedì, i coloni hanno recintato terre sequestrate nel villaggio di Kisan, a est di Betlemme. Fonti locali hanno riferito che i coloni di “Ayebi Hanhal”, insediamento costruito sulle terre palestinesi, hanno recintato circa 20 dunum che hanno sequestrato il mese scorso, a sud-ovest di Kisan. Le fonti hanno indicato che le autorità di occupazione hanno sequestrato circa … Continua a leggere

Le forze di occupazione chiudono cittadina vicino a Jenin

Le forze di occupazione chiudono cittadina vicino a Jenin

Jenin-Wafa. Fonti locali hanno reso noto che, giovedì 10 settembre, le forze di occupazione israeliane hanno chiuso gli ingressi alla cittadina di Zububa, a nord-ovest di Jenin, nella Cisgiordania occupata. L’esercito di occupazione ha istituito posti di blocco all’ingresso del Zububa, negando l’accesso ai cittadini palestinesi locali.

Missioni della UE esprimono preoccupazione per le demolizioni israeliane

Missioni della UE esprimono preoccupazione per le demolizioni israeliane

Gerusalemme occupata – WAFA. Le missioni dell’Unione Europea a Gerusalemme e Ramallah hanno espresso preoccupazione per la demolizione in corso da parte di Israele delle strutture palestinesi nella Cisgiordania occupata, compresa Gerusalemme Est, nonostante l’epidemia di COVID-19. Hanno affermato in una dichiarazione che tali demolizioni, comprese le strutture finanziate dall’UE e dagli Stati membri dell’UE, hanno provocato lo sfollamento di … Continua a leggere

Autorità israeliane obbligano famiglia di Gerusalemme a demolire i propri negozi

Autorità israeliane obbligano famiglia di Gerusalemme a demolire i propri negozi

Gerusalemme occupata – PIC. Martedì all’alba, le autorità d’occupazione (IOA) israeliane hanno costretto una famiglia di Gerusalemme a radere al suolo i loro cinque negozi a Jabal Mukabbir, a sud-est della Gerusalemme occupata, con il pretesto della mancanza di licenza. Abed Sarry, uno dei proprietari dei negozi, ha affermato che la municipalità di occupazione ha costretto lui e la sua famiglia a … Continua a leggere