Archivio tag : prigionieri

La comunità internazionale è complice delle torture di Israele ai palestinesi

La comunità internazionale è complice delle torture di Israele ai palestinesi

Middle East Monitor. Di Ramona Wadi. Le torture subite dal prigioniero palestinese Samer Arabeed da parte degli agenti israeliani dello Shin Bet [servizi segreti interni, ndtr.] che lo interrogavano hanno dimostrato, ancora una volta, che il divieto di tale trattamento, sancito dalla Quarta Convenzione di Ginevra, dallo Statuto di Roma e dalla Convenzione ONU contro la Tortura, è poco più di una … Continua a leggere

Heba, in sciopero della fame contro la detenzione amministrativa e le torture

Heba, in sciopero della fame contro la detenzione amministrativa e le torture

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Heba Al-Labadi, palestinese con cittadinanza giordana, è al suo 14° giorno di sciopero della fame dopo che le forze dell’ occupazione l’hanno arrestata, mentre viaggiava dalla Giordania verso la Palestina occupata. È stata condannata alla detenzione amministrativa, senza accuse e ha subito torture fisiche in custodia sionista. Libertà per Heba Al-Labadi! Libertà per tutti … Continua a leggere

PPCS: 250 bambini palestinesi privati di celebrare il giorno dell’Eid nelle carceri israeliane

PPCS: 250 bambini palestinesi privati di celebrare il giorno dell’Eid nelle carceri israeliane

Ramallah-PIC. Il Centro per gli studi sui prigionieri palestinesi (PPCS) ha accusato il Servizio carcerario israeliano (IPS) di aver commesso numerose violazioni contro i prigionieri palestinesi, bambini compresi, durante la festività dell’Eid, per volere del governo israeliano. Il capo del centro Ra’fat Hamdouna ha affermato che le pratiche israeliane contro i prigionieri palestinesi durante la festività ha violato le convenzioni … Continua a leggere

I prigionieri palestinesi mettono fine allo sciopero della fame dopo che Israele ha accettato le loro richieste

I prigionieri palestinesi mettono fine allo sciopero della fame dopo che Israele ha accettato le loro richieste

MEMO. All’inizio di lunedì è stato sospeso lo sciopero della fame di massa messo in atto da prigionieri palestinesi per protestare contro il deterioramento delle condizioni nelle carceri israeliane, dopo che le loro richieste sono state soddisfatte dal Servizio carcerario israeliano. Circa 400 prigionieri palestinesi avevano lanciato uno sciopero della fame a tempo indeterminato, la scorsa settimana, a seguito del fallimento … Continua a leggere

25 prigionieri palestinesi feriti dalle forze israeliane nel carcere del Negev

25 prigionieri palestinesi feriti dalle forze israeliane nel carcere del Negev

PIC. La Commissione palestinese dei detenuti e degli ex detenuti ha dichiarato che le forze israeliane hanno attaccato i prigionieri nel carcere del Negev, domenica sera, ferendone 25. In un comunicato, il capo della Commissione, Qadri Abu Baker, ha dichiarato che 15 prigionieri sono stati trasferiti all’ospedale militare di Soroka a Beersheba per cure mediche, aggiungendo che due di loro hanno riportato … Continua a leggere

Prigioniero con paralisi entra in sciopero della fame

Prigioniero con paralisi entra in sciopero della fame

Ramallah-PIC. Moataz Abidu, prigioniero palestinese con una paralisi parziale e proveniente da al-Khalil/Hebron, ha iniziato martedì uno sciopero della fame a tempo indeterminato per protestare contro la sua continua detenzione amministrativa nelle carceri israeliane. La Società per i prigionieri palestinesi (PPS) ha dichiarato che Abidu è stato mandato in isolamento poco dopo aver dichiarato lo sciopero della fame. Abidu fu … Continua a leggere

Arrestati otto palestinesi della stessa famiglia in Negev

Arrestati otto palestinesi della stessa famiglia in Negev

Negev-PIC. Mercoledì, le forze di polizia israeliane hanno arrestato otto palestinesi della famiglia al-Atayqa nel Negev, a sud di Israele. Fonti palestinesi hanno affermato che gli otto palestinesi sono stati arrestati per aver rifiutato di abbandonare le loro case nella città di Rahat destinata all’espansione delle colonie. Lo scorso novembre, le forze israeliane hanno invaso la città di Rahat e … Continua a leggere

Studente palestinese con grave deficit renale a rischio di morte in un carcere israeliano

Studente palestinese con grave deficit renale a rischio di morte in un carcere israeliano

PIC. Il Centro per la difesa delle libertà e dei diritti civili “Hurriyyat” ha invitato Amnesty International, l’Organizzazione mondiale della sanità e la Croce rossa internazionale a prendere provvedimenti immediati per fare pressioni sulle autorità di occupazione israeliane per liberare il prigioniero palestinese malato Mustafa Mootassem Daraghmeh. Citando una lettera urgente del padre di Mustafa, Hurriyyat ha spiegato che le condizioni di … Continua a leggere

Cure mediche negate ai prigionieri palestinesi gravemente ammalati

Cure mediche negate ai prigionieri palestinesi gravemente ammalati

PIC. La Commissione palestinese dei detenuti e degli ex detenuti ha dichiarato che i prigionieri palestinesi con problemi di salute e feriti continuano a essere sottoposti a dure condizioni di carcerazione e a deliberata negligenza medica. Secondo la Commissione, il prigioniero Amjad Yahiya, di Tulkarem, soffre per aggravati problemi di salute, tra cui calcoli renali, ferite da schegge in una … Continua a leggere

Comitato israeliano approva disegno di legge per sottrazione denaro all’ANP

Comitato israeliano approva disegno di legge per sottrazione denaro all’ANP

MEMO. Il comitato per gli Affari esteri e per la difesa del Knesset ha approvato mercoledì un disegno di legge per detrarre fondi trasferiti all’Autorità Palestinese (ANP). Il notiziario israeliano Ynet ha riferito che la detrazione sarà pari all’ammontare dei fondi che l’ANP versa alle famiglie dei palestinesi assassinati. La bozza originale della proposta di legge, che afferma che non … Continua a leggere