Archivio tag : pulizia etnica della Palestina

Respinta la maggior parte delle domande di cittadinanza dei Palestinesi di Gerusalemme est

Respinta la maggior parte delle domande di cittadinanza dei Palestinesi di Gerusalemme est

Gerusalemme-MEMO. Dal 1967 alla fine del 2016, ben 14.595 palestinesi di Gerusalemme Est hanno visto la revoca del loro status di residenza. Secondo il quotidiano israeliano Haaretz, nel 2019 le autorità israeliane hanno accelerato drasticamente l’elaborazione delle domande di cittadinanza dei residenti palestinesi della Gerusalemme est occupata, respingendo la maggior parte di queste richieste. L’anno scorso sono state respinte ben 1.361 … Continua a leggere

Rapporto: Israele si impadronisce di terreni, erige riserve naturali e parchi nazionali per espandere le colonie

Rapporto: Israele si impadronisce di terreni, erige riserve naturali e parchi nazionali per espandere le colonie

Imemc. L’Ufficio nazionale per la difesa del territorio e la resistenza agli insediamenti, ha dichiarato, nel suo ultimo rapporto settimanale, che il ministro della Difesa israeliano, Neftali Bennett, ha annunciato la settimana scorsa l’approvazione di sette riserve naturali in Cisgiordania, con un’area di 130.000 dunum (1 d=1.000 m²) di terre, 20.000 dei quali appartengono a cittadini palestinesi. Nella sua dichiarazione … Continua a leggere

Permessi di costruzione nell’Area C concessi soltanto una volta su 100

Permessi di costruzione nell’Area C concessi soltanto una volta su 100

Cisgiordania occupata-IMEMC. Le autorità israeliane d’occupazione hanno concesso all’1% dei palestinesi una licenza per costruire sull’Area C della Cisgiordania occupata, dal 2016 al 2018, secondo fonti della stampa israeliana. L’Area C costituisce il 60% delle terre occupate della Cisgiordania e sono sotto la sovranità di Israele, secondo l’accordo di Oslo firmato nel 1993 tra l’Organizzazione per la Liberazione della Palestina … Continua a leggere

Esercito di occupazione consegna ordini per la demolizione di 18 case a Hebron

Esercito di occupazione consegna ordini per la demolizione di 18 case a Hebron

Hebron – IMEMC. Lunedì, soldati israeliani hanno invaso la cittadina di Umm al-Kheir, nella zona di Masafer Yatta, a sud di Hebron, nella Cisgiordania meridionale, e hanno consegnato ordini di demolizione contro 18 case. Fuad al-‘Amur, coordinatore del Comitato per la protezione e la stabilità a Masafer Yatta, ha affermato che le case sono di proprietà di membri delle famiglie … Continua a leggere

La corte israeliana ordina la rimozione di palestinesi dalla loro residenza a Silwan

La corte israeliana ordina la rimozione di palestinesi dalla loro residenza a Silwan

Gerusalemme-Silwanic. Il tribunale distrettuale israeliano nella Gerusalemme occupata ha ordinato la rimozione di una famiglia palestinese dall’edificio dove risiede, nel quartiere Batn al-Hawa, nella città di Silwan, per sostituirla con coloni israeliani. Il Wadi Hilweh Information Center di Silwan (Silwanic) ha riferito che il tribunale ha emesso una sentenza a favore dell’organizzazione coloniale Ateret Cohanim, che rivendica la proprietà della … Continua a leggere

Autorità israeliane demoliranno quattro case palestinesi a Wadi al-Humus

Autorità israeliane demoliranno quattro case palestinesi a Wadi al-Humus

Gerusalemme occupata-Quds Press e PIC.  Domenica, un tribunale israeliano ha decretato la demolizione di quattro case palestinesi nel quartiere di Wadi al-Humus, nella cittadina di Sur Baher, a sud-est della Gerusalemme occupata. Il tribunale ha approvato la demolizione di case appartenenti ai cittadini palestinesi Naim Eleiwa, Osama Hamad, Mohammed Abu Teir e Naim al-Atrash. A luglio del 2019, le autorità … Continua a leggere

Israele lascia senza tetto famiglia di Gerusalemme dopo averla costretta a demolire la casa

Israele lascia senza tetto famiglia di Gerusalemme dopo averla costretta a demolire la casa

Gerusalemme-PIC. Venerdì la municipalità di occupazione israeliana ha costretto un cittadino di Gerusalemme a demolire la propria casa nel quartiere di Jabel al-Mukaber con il pretesto della una costruzione senza licenza. Ammar Nassar, il proprietario della casa, ha dovuto abbattere la casa per non dover pagare una somma esorbitante all’autorità israeliana se questa avesse dovuto effettuare la demolizione. Una famiglia … Continua a leggere

Israele annuncia approvazione di sette “riserve naturali” in Cisgiordania

Israele annuncia approvazione di sette “riserve naturali” in Cisgiordania

Cisgiordania – Palestine Chronicle. Il ministro della Difesa israeliano, Naftali Bennett, ha annunciato mercoledì l’approvazione di sette riserve naturali e l’espansione di altre 12 nell’Area C della Cisgiordania occupata. Bennett ha annunciato in una dichiarazione: “Oggi forniamo un grande impulso alla terra di Israele e continuiamo a sviluppare le comunità ebraiche nell’Area C, con azioni, non con parole”. Bennett ha … Continua a leggere

Israele demolisce fondamenta di una scuola a Hebron e ne chiude altre due a Gerusalemme

Israele demolisce fondamenta di una scuola a Hebron e ne chiude altre due a Gerusalemme

Hebron – IMEMC. Le forze israeliane, giovedì, hanno demolito le fondamenta di una nuova scuola in costruzione, ad est della città di Yatta, nel sud di Hebron, nella Cisgiordania occupata, secondo quanto ha affermato Rateb Jabur, membro del Comitato nazionale e popolare per la resistenza contro il muro e le colonie. Jabur ha aggiunto che i soldati israeliani sono arrivati … Continua a leggere