Archivio tag : pulizia etnica della Palestina

Madre gerosolimitana e i suoi 8 figli senza tetto: Israele ha distrutto la loro casa

Madre gerosolimitana e i suoi 8 figli senza tetto: Israele ha distrutto la loro casa

Gerusalemme-PIC, Imemc e Quds Press. Martedì l’autorità israeliana per l’occupazione (IOA) ha reso senza tetto una famiglia palestinese dopo averne demolito la casa a Ras al-Amoud, Silwan, nel distretto di Gerusalemme, con il pretesto della mancata licenza. Secondo fonti locali, un’equipe della municipalità israeliana, scortata dalle forze di polizia, ha fatto irruzione a Silwan, a est di Gerusalemme, con un … Continua a leggere

Le IOF bruciano vaste aree agricole nella Valle del Giordano

Le IOF bruciano vaste aree agricole nella Valle del Giordano

Valle del Giordano-Quds Press e PIC. Martedì, le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno bruciato vaste aree di terra agricola e pastorale durante esercitazioni nella Valle del Giordano, nel nord della Cisgiordania. Secondo fonti locali, circa 180 dunum (1 d=1000 m2) di terra coltivata a grano, orzo e altre colture, e circa 8200 dunum di pascoli dentro e intorno alle … Continua a leggere

Truppe israeliane confiscano strutture palestinesi nella Valle del Giordano

Truppe israeliane confiscano strutture palestinesi nella Valle del Giordano

Valle del Giordano – Imemc e Wafa. Lunedì, soldati israeliani hanno sequestrato un serbatoio d’acqua, un sistema di irrigazione agricolo, dei bulldozer ed un trattore nel villaggio di al-Jiftlik, nella Valle del Giordano, secondo quanto affermato da attivisti palestinesi e fonti per la sicurezza. Fonti hanno riferito che i soldati israeliani hanno istituito un check-point volante ad al-Jiftlik, dichiarando l’area … Continua a leggere

L’UE chiede la fine delle politiche di demolizione attuate da Israele

L’UE chiede la fine delle politiche di demolizione attuate da Israele

Wafa, Imemc, PIC, al-Ray. Le missioni dell’Unione Europea (UE) a Gerusalemme e Ramallah hanno rilasciato una dichiarazione, la scorsa settimana, riguardante l’escalation di demolizioni di case di proprietà palestinese ordinate e condotte dalle autorità israeliane nella Cisgiordania occupata nel corso del 2020. La dichiarazione ha osservato che la demolizione israeliana delle case palestinesi non solo è continuata durante il mese … Continua a leggere

200 strutture palestinesi ricevono ordini di demolizione a Gerusalemme

200 strutture palestinesi ricevono ordini di demolizione a Gerusalemme

Gerusalemme occupata – PIC. Domenica, le autorità israeliane hanno distribuito ordini di evacuazione e demolizione rivolti a 200 strutture commerciali ed industriali palestinesi nel quartiere di Wadi al-Joz, nella Gerusalemme occupata. Il direttore della Camera di commercio ed industria araba di Gerusalemme, Kamal Obeidat, ha affermato che la municipalità israeliana di Gerusalemme, con l’approvazione del comitato per la pianificazione e … Continua a leggere

Incontro con un artista “ex israeliano” che osserva l’esperienza coloniale sionista da un nuovo punto di vista

Incontro con un artista “ex israeliano” che osserva l’esperienza coloniale sionista da un nuovo punto di vista

MEMO. Di Anjuman Rahman. Residente nel Regno Unito, l’artista cinquantenne è noto per aver affrontato l’occupazione israeliana. Nel suo lavoro si è concentrato sull’ostilità e sugli atteggiamenti razzisti messi in atto dalla maggioranza ebraica israeliana nei confronti della minoranza araba. In un paese testimone di sfollamenti senza precedenti, estremismo religioso omicida e nazionalismo belligerante, l’arte ha svolto un ruolo importante … Continua a leggere

72 anni dalla Nakba. Le tappe della Catastrofe palestinese

72 anni dalla Nakba. Le tappe della Catastrofe palestinese

Redazionale – Infopal. Sono passati 72 anni dalla Nakba, il disastro che si abbatté, nel maggio del ’48, sulla Palestina storica: la nascita di Israele. 72 anni di pulizia etnica sionista contro i Palestinesi. 72 anni di morti, feriti, espropri e distruzioni. 72 anni di fake israeliane scritte nei libri di testo, “riveduti e corretti” in modo tale da far prevalere … Continua a leggere

Comunicato stampa API. Nakba: a 72 anni dal Disastro

Comunicato stampa API.  Nakba: a 72 anni dal Disastro

Comunicato stampa API. Nakba: a 72 anni dal Disastro. Nel 1948, i Palestinesi subirono la più grande tragedia della loro storia, la Nakba (catastrofe). La nakba causò l’espulsione di 750.000 Palestinesi, sia all’interno che all’esterno dei territori destinati allo stato ebraico con il Piano di Ripartizione delle Nazioni Unite del 1947 che facilitò la creazione di Israele sul 78% della Palestina storica. Tale evento … Continua a leggere

Israele approva la costruzione di 7.000 unità coloniali

Israele approva la costruzione di 7.000 unità coloniali

MEMO. Mercoledì 6 maggio, il ministro della Difesa israeliano, Naftali Bennett, ha approvato la costruzione di 7000 nuove unità di insediamento nella Cisgiordania occupata, secondo quanto riportato dal Jerusalem Post. Le nuove unità coloniali saranno costruite nell’insediamento di Efrat, nel blocco illegale di Gush Etzion, vicino a Betlemme, nella Cisgiordania meridionale. Il Jerusalem Post ha riferito le affermazioni del ministro … Continua a leggere

ONU: piani di annessione israeliani “totalmente inaccettabili”

ONU: piani di annessione israeliani “totalmente inaccettabili”

MEMO. Un esperto indipendente dell’Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha riferito venerdì che il nuovo piano del governo di coalizione israeliana, che intende procedere all’annessione di parti significative della Cisgiordania occupata, sarà un duro colpo per l’ordine internazionale e minerà le prospettive di un accordo negoziato, secondo quanto riportato dall’Agenzia Anadolu. “La decisione israeliana di proseguire unilateralmente con l’annessione … Continua a leggere