Archivio tag : pulizia etnica della Palestina

Smarriti nell’Occupazione: come Google Maps sta cancellando la Palestina

Smarriti nell’Occupazione: come Google Maps sta cancellando la Palestina

Da InvictaPalestina.org. Un nuovo rapporto descrive in dettaglio i modi in cui il processo di mappatura di Google Maps nei Territori Occupati serve gli interessi del governo israeliano, mentre contraddice il dichiarato impegno dell’azienda nei confronti dei diritti umani. 972mag.com. Di Henriette Chacar. Quando Tariq Asedih  pianifica il percorso dal suo villaggio vicino a Nablus a Ramallah, Google Maps “non riesce … Continua a leggere

Parlamentare Zouheir Bahloul consegna dimissioni dal Knesset

Parlamentare Zouheir Bahloul consegna dimissioni dal Knesset

Nazareth-PIC. Il parlamentare Zouheir Bahloul (Lista dell’Unione Ebraica/Partito del Lavoro) ha affermato che si dimette dal Knesset con effetto immediato e non si candiderà per un posto nella lista del suo partito alle prossime elezioni, in un atto di protesta contro la legge razzista dello stato-nazione. Bahloul ha annunciato le sue dimissioni durante uno show televisivo israeliano, affermando che l’attuale … Continua a leggere

Knesset approva legge che riconosce Israele come “stato-nazione del popolo ebraico”

Knesset approva legge che riconosce Israele come “stato-nazione del popolo ebraico”

Tel Aviv-ANSAmed. 19 luglio. La Knesset ha approvato a maggioranza la notte scorsa una controversa legge che definisce Israele come “Stato-nazione del popolo ebraico”. A favore del provvedimento hanno votato 62 deputati: contrari 55, compresi i rappresentanti dei partiti arabi. Soddisfatto il premier Benyamin Netanyahu che ha parlato di “rispetto di tutti i cittadini”, mentre Ayman Odeh, leader dei partiti … Continua a leggere

La demolizione di Al-Khan Al-Ahmar è una mini-Nakba

La demolizione di Al-Khan Al-Ahmar è una mini-Nakba

MEMO e PIC. Di Hossam Shaker. Il tentativo di sradicare un albero che ha profonde radici è forse la migliore metafora per spiegare cos’è successo mercoledì (4 luglio 2018) a al-Khan al-Ahmar. Si tratta di un gruppo di Beduini palestinesi a est di Gerusalemme che le forze di occupazione israeliane hanno cercato di eliminare, espellendo le persone con la forza, dopo … Continua a leggere

Israele minaccia di demolire 50 case palestinesi a Qalansuwa

Israele minaccia di demolire 50 case palestinesi a Qalansuwa

Ramallah-PIC e MEMO. È aumentata la tensione a Qalansuwa, nei Territori occupati da Israele nel 1948, dopo che le forze israeliane hanno comunicato la demolizione di 50 case palestinesi, con il pretesto della costruzione senza permesso. L’Alto Comitato di monitoraggio per i cittadini arabi ha dichiarato che la demolizione sotto vari pretesti delle case palestinesi nei Territori occupati da Israele … Continua a leggere

Israele impone la chiusura totale di Khan al-Ahmar

Israele impone la chiusura totale di Khan al-Ahmar

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Le forze di polizia israeliane hanno assaltato la comunità di Khan al-Ahmar, a est della Gerusalemme occupata, e hanno chiuso i suoi ingressi con cubi di cemento. Walid Assaf, Capo del Comitato di resistenza agli insediamenti e al muro, ha dichiarato che le forze israeliane hanno impedito a chiunque di raggiungere la comunità, inclusi i delegati … Continua a leggere

I soldati israeliani smantellano una scuola palestinese a Yatta

I soldati israeliani smantellano una scuola palestinese a Yatta

PIC e Quds Press. Mercoledì, l‘esercito israeliano ha smantellato una scuola palestinese a Khillet al-Daba’, a est di Yatta, in Cisgiordania, e sequestrato i container che la compongono. Il capo del consiglio locale del villaggio, Mohamed Raba’i, ha riferito che l’esercito è entrato nel villaggio all’alba di mercoledì, un giorno dopo aver dichiarato l’intenzione di rimuovere la scuola, e ha … Continua a leggere

B’Tselem: il trasferimento forzato dei Beduini Palestinesi da parte di Israele è un crimine di guerra

B’Tselem: il trasferimento forzato dei Beduini Palestinesi da parte di Israele è un crimine di guerra

Gerusalemme-PIC. L’Associazione israeliana per i Diritti Umani B’Tselem ha dichiarato mercoledì scorso che le demolizioni delle comunità di Beduini Palestinesi da parte di Israele costituiscono “crimini di guerra”.  “Martedì 24 maggio 2018 tre giudici della Corte Suprema israeliana – Noam Sohlberg, Anat Baron e Yael Willner – hanno stabilito che lo stato deve demolire le case della comunità palestinese di … Continua a leggere

Il piano Netanyahu spiegato in 4 punti

Il piano Netanyahu spiegato in 4 punti

Di Mohammad Hannoun, API. Il piano del primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu è quello di 1) svuotare al-Jehalin per poter creare 10 mila unità residenziali importare nuovi coloni (100 mila); 2) creare una continuità delle colonie Kfar Adomim e Maale Adomim che farà da muro di separazione/blocco per impedire ogni contatto tra i centri urbani palestinesi; 3) separare ed isolare … Continua a leggere

Esercito israeliano sequestra condutture idriche in villaggio del Valle del Giordano

Esercito israeliano sequestra condutture idriche in villaggio del Valle del Giordano

Valle del Giordano-IMEMC. I soldati israeliani hanno smantellato e sequestrato, giovedì, 200 metri di condutture idriche dai residenti del villaggio di Bardalla, nella Valle del Giordano settentrionale, che le avevano piazzate per fornire acqua fresca alla cittadina, secondo quanto affermato da Aref Daraghmeh, un attivista locale per i diritti umani. Daraghmeh ha spiegato che le tubature non erano ancora pronte … Continua a leggere