Archivio tag : pulizia etnica

Al-Khalil: l’occupazione arresta un 16enne e convoca 30 palestinesi

Al-Khalil: l’occupazione arresta un 16enne e convoca 30 palestinesi

Al Khalil – InfoPal. Le forze di occupazione israeliane hanno arrestato ieri notte un ragazzo palestinese di al-Khalil (Hebron) e consegnato trenta avvisi di convocazione ad altrettanti giovani palestinesi della cittadina di Halhul, a nord di al-Khalil, perché siano sottoposti ad un interrogatorio dei servizi segreti israeliani. Fonti della sicurezza hanno precisato all’inviato di Quds Press che il ragazzo arrestato … Continua a leggere

Assedio alla basilica della Natività: dopo 10 anni, i deportati sono ancora lontani da casa

Assedio alla basilica della Natività: dopo 10 anni, i deportati sono ancora lontani da casa

  Di Jenny Baboun Betlemme – Ma’an. Dieci anni dopo che Israele esiliò 39 palestinesi che si erano rifugiati nella Basilica della Natività di Betlemme, questi deportati affermano di essere stati dimenticati dai leader palestinesi. Il 10 maggio 2002, le forze israeliane posero fine a 39 giorni di assedio alla Basilica, dopo aver concluso un accordo con i leader palestinesi per esiliare a … Continua a leggere

Guinness a Gaza con la più grande mappa della Palestina storica

Gaza – Speciale InfoPal. Si è svolta ieri, a Gaza City, una celebrazione ufficiale alla presenza di ministri, deputati e numerosi cittadini, per l’esposizione della più grande cartina geografica della Palestina storica. Le dimensioni: 180 metri quadrati, lunga 20 metri per 9 metri di larghezza. Ci sono voluti circa 3 anni per realizzare la mappa che raffigura fedelmente tutte le … Continua a leggere

Umm Kamel, donna simbolo della Palestina che resiste agli invasori

Roma – InfoPal. “Avevo una casa a Gerusalemme Est, dove vivevo con mio marito e i miei figli, ma coloni e autorità di occupazione israeliane me l’hanno presa”. Così inizia il suo drammatico racconto Umm Kamel al-Kurd, una palestinese gerosolimitana di 60 anni, durante il convegno “A 64 anni dalla Nakba“, svoltosi a Roma sabato 5 maggio. La sua testimonianza … Continua a leggere

Ex base militare israeliana consegnata ai coloni

Ex base militare israeliana consegnata ai coloni

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. L’esercito d’occupazione israeliano ha consegnato ai coloni una base militare in disuso, nota con il nome di Majnuna, nei pressi di Dura, villaggio palestinese a sud di al-Khalil (Hebron). ‘Abdel Hadi Hantash, esperto palestinese di affari coloniali israeliani, ha confermato l’avvenuta consegna del terreno: “In passato fu base dell’esercito giordano, nel 1967 fu occupata da Israele … Continua a leggere

200mila coloni israeliani vivono illegalmente su terra palestinese

Ramallah – InfoPal. L’ultimo rapporto Ocha, Agenzia Onu per gli Affari umanitari, ha divulgato i dati aggiornati sulla presenza coloniale israeliana nella Cisgiordania occupata. Sono 200mila i coloni israeliani in terra palestinese. Essi abitano all’interno degli insediamenti illegali costruiti in Cisgiordania dal 1967. Il 35% delle terre sulle quali sorgono questi edifici sono state conficate ai palestinesi illegalmente e altrettamento … Continua a leggere

L’occupazione punisce gli scioperi della fame

L’occupazione punisce gli scioperi della fame

Cisgiordania, Gaza – Pal-Info. La direzione delle carceri israeliane, con gesti provocatori, ha iniziato a imporre misure rigide e a tormentare i detenuti palestinesi per reagire contro gli scioperi della fame, che stanno conoscendo una massiccia partecipazione nei diversi penitenziari dell’occupazione. Le forze speciali israeliane della Metsada, dedicate alle irruzioni nelle carceri, hanno infatti invaso giovedì mattina la struttura di … Continua a leggere

Prigionieri palestinesi: raddoppiano le loro sofferenze nelle carceri israeliane

Prigionieri palestinesi: raddoppiano le loro sofferenze nelle carceri israeliane

Gaza – Pchr. Lo scorso 17 aprile si è commemorata la Giornata dei Prigionieri palestinesi, dedicata, dal popolo palestinese, al sostegno della causa delle proprie sorelle e dei propri fratelli detenuti nelle carceri israeliane. E’ dal 1979 che la commemorazione avviene in tale data, che segna l’anniversario del primo accordo di scambio – avvenuto il 17 aprile 1974 – in occasione … Continua a leggere

Gerusalemme: inviato Onu condanna lo sfratto di una famiglia palestinese

Gerusalemme: inviato Onu condanna lo sfratto di una famiglia palestinese

Betlemme – Ma’an. Il coordinatore umanitario dell’Onu Maxwell Gaylard ha condannato mercoledì lo sfratto di alcuni palestinesi del quartiere di Bayt Hanina (Gerusalemme est) da parte d’Israele. “La cacciata dei palestinesi dalle loro case e proprietà nei territori occupati contravviene alla legge internazionale, inclusa la quarta Convenzione di Ginevra, e dovrebbe quindi aver fine”, ha infatti dichiarato Gaylard in un … Continua a leggere