Archivio tag : razzismo israeliano

Gerusalemme, 118 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme, 118 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Giovedì mattina, 118 coloni israeliani hanno invaso il complesso della moschea al-Aqsa, pesantemente scortati dalla polizia, entrando da Bab al-Magharbeh, sotto pieno controllo israeliano dall’occupazione di Gerusalemme del 1967. Le visite hanno incluso alcuni dei cortili di al-Aqsa, nell’ambito di un percorso specifico che terminava con Bab al-Silsileh, dove i coloni hanno eseguito riti e preghiere. … Continua a leggere

5 lavoratori palestinesi feriti durante attacco perpetrato da un colono

5 lavoratori palestinesi feriti durante attacco perpetrato da un colono

Al-Khalil/Hebron-Quds Press e PIC. Mercoledì, cinque operai palestinesi sono stati feriti dopo essere stati colpiti da un colono israeliano, alla guida del suo veicolo, nel distretto di Hebron, nella Cisgiordania sud-occidentale. Un colono israeliano, alla guida di un veicolo GMC, si è lanciato contro cinque operai palestinesi a Yatta, a sud di Hebron, mentre questi stavano tornando a casa. Il … Continua a leggere

Gerusalemme, ragazza palestinese aggredita e insultata da coloni

Gerusalemme, ragazza palestinese aggredita e insultata da coloni

Gerusalemme-PIC. Coloni israeliani hanno attaccato una ragazza palestinese nella Gerusalemme occupata dopo averla sentita parlare in arabo. La vittima, Raghdeh Othman, ha dichiarato di essere stata aggredita fisicamente e verbalmente da coloni fanatici israeliani a Gerusalemme. Un colono ha usato un dispositivo di shock elettrico contro la donna, mentre un altro la chiamava “prostituta araba”. Raghdeh è stata trasferito in un ospedale … Continua a leggere

All’esterno del tribunale, israeliani insultano la famiglia Dawabsha: “Ali alla griglia”

All’esterno del tribunale, israeliani insultano la famiglia Dawabsha: “Ali alla griglia”

MEMO – Attivisti di destra israeliani hanno deriso i parenti di una famiglia palestinese massacrata in un attacco incendiario nel 2015, all’esterno di un palazzo di giustizia, secondo quanto riportato dal The Times of Israel. Tre anni fa, un attacco ad una casa palestinese nel villaggio di Duma, nella Cisgiordania occupata, uccise il piccolo Ali Saad Dawabsha ed i suoi … Continua a leggere

“E’ venuto il momento di ammettere che Israele è uno stato di apartheid”

“E’ venuto il momento di ammettere che Israele è uno stato di apartheid”

MEMO. Asa Winstanley. Una questione su Israele che viene spesso contestata è la sua caratteristica di stato di apartheid. Ci sono, ovviamente, alcune differenze tra il regime israeliano che occupa la Palestina e l’ex regime di supremazia bianca in Sudafrica. Su questa base, i sostenitori di Israele rifiutano l’”etichetta” dell’apartheid. Peggio ancora, i propagandisti israeliani in tutto il mondo a … Continua a leggere

Politiche discriminatorie israeliane: moglie e madre separata dalla sua famiglia

Politiche discriminatorie israeliane: moglie e madre separata dalla sua famiglia

IMEMC. Le autorità israeliane hanno recentemente deportato una madre palestinese, che è sposata e ha vissuto con il marito e i figli a Gerusalemme negli ultimi sedici anni, dopo aver ripetutamente negato le sue richieste di residenza nella città occupata. Il Centro informazioni di Wadi Hilweh a Silwan (Silwanic) ha affermato che la donna palestinese, identificata come Ibtisam Obeid, 35 … Continua a leggere

Parlamentare arabo-israeliano: i Palestinesi costretti a vivere in realtà di apartheid

Parlamentare arabo-israeliano: i Palestinesi costretti a vivere in realtà di apartheid

MEMO. Un parlamentare israeliano ha dichiarato lunedì che la realtà attuale è di apartheid, mentre un comitato del Knesset discuteva le cifre relative alla popolazione palestinese in Cisgiordania. Riprendendo le affermazioni di lunga data di palestinesi ed esperti internazionali, il parlamentare Ahmed Tibi (Joint List) ha descritto lo status quo sul campo come un “apartheid mantenuto dal dominio militare”. Ha … Continua a leggere

Il rabbino capo israeliano chiama gli Afroamericani “scimmie”

Il rabbino capo israeliano chiama gli Afroamericani “scimmie”

MEMO. Il rabbino capo di Israele, Yitzhak Yosef, ha suscitato polemiche descrivendo gli afroamericani come “scimmie” durante una delle sue lezioni religiose settimanali. L’osservazione, che porterà a ulteriori discussioni sul razzismo radicato all’interno del paese, è stata riportata dal quotidiano israeliano Ynet News. Yosef, il cui status di rabbino capo è riconosciuto costituzionalmente, non è estraneo a commenti incendiari avendo … Continua a leggere

Graffiti razzisti e invasione di coloni a Hizma

Lunedì, a Hizma, nel distretto di Gerusalemme, coloni israeliani hanno preso d’assalto alcune case palestinesi e dipinto graffiti razzisti. Un’orda di coloni israeliani ha tentato di irrompere in tre case palestinesi appartenenti alla famiglia Askar, a Hizma. I coloni hanno dipinto graffiti razzisti e hanno bucato le gomme dei veicoli palestinesi. Allo stesso tempo, le forze israeliane hanno invaso la cittadina e … Continua a leggere

Istigazione israeliana anti-araba su FB

Istigazione israeliana anti-araba su FB

Haifa-WAFA. Un nuovo studio del Centro arabo per i social media, 7amleh, ha affermato che Facebook, il gigante dei social media, ha censurato gli account palestinesi di denuncia all’istigazione, ma è pieno di account israeliani anti-arabi che non vengono censurati. Durante il 2017, l’82% dell’istigazione israeliana ha avuto luogo su Facebook. I principali risultati dello studio pubblicato la settimana scorsa … Continua a leggere