Archivio tag : sionismo

Rapporto ONU: nel primo trimestre del 2018 Israele demolisce e confisca 97 strutture palestinesi

Rapporto ONU: nel primo trimestre del 2018 Israele demolisce e confisca 97 strutture palestinesi

Gerusalemme-WAFA. Nel primo trimestre del 2018 Israele ha demolito e confiscato 97 strutture palestinesi, con un aumento del 50% rispetto allo stesso trimestre del 2017 e del 20% se paragonato allo stesso trimestre del 2016, secondo quanto affermato martedì dall’Ufficio delle Nazioni Unite per il Coordinamento degli Affari Umanitari (OCHA) presso i Territori Palestinesi Occupati. Il rapporto dichiara che, nonostante … Continua a leggere

70 anni fa, il massacro di Deir Yassin

70 anni fa, il massacro di Deir Yassin

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Tra il 9 e il 10 aprile 1948 venne perpetrato il massacro di Deir Yassin, uno dei crimini più brutti compiuti dai gruppi sionisti paramilitari e terroristici Irgun e Lehi. 117 persone vennero uccise, tra cui donne e bambini. Il massacro causò la fuga dalle loro case di migliaia di palestinesi.

Ragazzino sordo gravemente ferito dalle forze israeliane a Gaza

Ragazzino sordo gravemente ferito dalle forze israeliane a Gaza

Gaza-Quds Press e PIC. Un bambino palestinese non udente è stato ferito da proiettili israeliani, a Khuzaa, nel distretto di Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza. Il portavoce del ministero della Sanità palestinese, Ashraf al-Qidra, ha affermato che il ragazzino è stato gravemente ferito alla testa e che è stato trasferito all’ospedale europeo di Gaza.

Perché commemoriamo la giornata della terra?

Perché commemoriamo la giornata della terra?

Di Sulaiman Hijazi. Perché commemoriamo la giornata della terra? Le prime proteste che sarebbero poi state ricordate come “Giornata della Terra” si svolsero il 30 marzo 1976. Il ministero israeliano delle Finanze aveva confiscato 5500 ettari di terra palestinese tra i villaggi palestinesi di Sakhnin e Arraba, in Galilea,  per costruire 8 villaggi industriali sionisti progettati sul terreno sequestrato. Il 30 marzo … Continua a leggere

GPI: torneremo e non dimenticheremo. La Palestina vive e vivrà per sempre in noi

GPI: torneremo e non dimenticheremo. La Palestina vive e vivrà per sempre in noi

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. “Dobbiamo fare di tutto per assicurarci che i palestinesi non tornino mai, la vecchia generazione morirà e la giovane dimenticherà”. David Ben-Gurion (ex primo ministro israeliano) La nostra risposta è che torneremo e non dimenticheremo. La Palestina vive e vivrà per sempre in noi.

Striscia di Gaza, 3 Palestinesi feriti dalle forze israeliane durante preparazione Marcia del Ritorno

Striscia di Gaza, 3 Palestinesi feriti dalle forze israeliane durante preparazione Marcia del Ritorno

Gaza-Quds Press e PIC. Il portavoce del ministero della salute di Gaza, Ashraf al-Qidra, ha dichiarato che tre palestinesi sono rimasti feriti, giovedì sera, dopo essere stati colpiti dalle forze di occupazione israeliane (Foi) a est di Khan Younis. Una fonte locale ha riferito che le FOI di stanza a est della città di Khuza hanno aperto il fuoco contro … Continua a leggere

Striscia di Gaza, un contadino palestinese ucciso e un altro ferito

Striscia di Gaza, un contadino palestinese ucciso e un altro ferito

Gaza-Quds Press e PIC. Venerdì mattina, un palestinese è stato ucciso e un altro ferito da un bombardamento dell’artiglieria israeliana contro l’area orientale di Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza. Una fonte medica ha riferito che un contadino identificato come Omar Sammour, 27 anni, è stato ucciso e un altro è rimasto gravemente ferito dal fuoco israeliano a … Continua a leggere

30 marzo, Giornata della Terra palestinese

30 marzo, Giornata della Terra palestinese

InfoPal. Il 30 marzo, i Palestinesi in tutto il mondo celebrano la Giornata della Terra, una ricorrenza importante, che risale al 1976, quando migliaia di persone, cittadini palestinesi in Israele si riunirono per protestare contro l’espropriazione di altra terra palestinese in Galilea. Scoppiarono duri scontri con la polizia israeliana, durante i quali sei palestinesi vennero uccisi, a centinaia feriti e arrestati. Il … Continua a leggere

Le mappe pubblicitarie di FB includono i sobborghi occupati israeliani a Gerusalemme

Le mappe pubblicitarie di FB includono i sobborghi occupati israeliani a Gerusalemme

PIC. Secondo quanto riportato dai media, in seguito a una denuncia di un funzionario israeliano, Facebook avrebbe ampliato la sua mappa pubblicitaria per raggiungere gli insediamenti israeliani situati oltre i confini del 1967. Il social network ha modificato la sua politica per includere quartieri ebraici situati al di fuori dei confini del 1967 in annunci pubblicitari indirizzati ai residenti di … Continua a leggere