Archivio tag : violazione dei diritti umani

Adolescente palestinese in cella d’isolamento da quasi un mese

Adolescente palestinese in cella d’isolamento da quasi un mese

PIC e MEMO. Un adolescente palestinese è rinchiuso in una cella di isolamento nella prigione israeliana di Ofer da 27 giorni come punizione per aver rifiutato di stare in cella con criminali israeliani. Secondo la Commissione palestinese dei detenuti e degli ex detenuti, le forze di occupazione israeliane hanno rapito il quindicenne Musaab Abu Ghazalah, da Gerusalemme, il 22 dicembre … Continua a leggere

Comitato per i detenuti: “Dure condizioni di vita dei prigionieri politici nel carcere di Nafha”

Comitato per i detenuti: “Dure condizioni di vita dei prigionieri politici nel carcere di Nafha”

Gaza-IMEMC. Il Comitato palestinese per i detenuti ha riferito, giovedì, che i prigionieri politici che sono stati trasferiti dal carcere di Ramon a quello di Nafha si trovano ad affrontare condizioni estreme di vita. In una dichiarazione, il Comitato ha affermato che l’amministrazione penitenziaria di Ramon ha trasferito circa 100 detenuti dal carcere di Ramon alle sezioni tre e quattro … Continua a leggere

33 minorenni prigionieri, trasferiti nella prigione di Damon, subiscono maltrattamenti

33 minorenni prigionieri, trasferiti nella prigione di Damon, subiscono maltrattamenti

PIC. 33 minorenni palestinesi sono sottoposti a dure condizioni di detenzione e maltrattamenti da quando sono stati recentemente trasferiti dalla prigione di Ofer a quella di Damon senza essere accompagnati dai loro rappresentanti (detenuti adulti). Secondo la Palestinian Prisoner Society (PPS), le forze carcerarie israeliane hanno fatto irruzione nella sezione della prigione di Damon, dove i 33 giovani erano stati … Continua a leggere

Coloni invadono terreni agricoli con acque reflue

Coloni invadono terreni agricoli con acque reflue

Jenin – WAFA. Mercoledì, i coloni israeliani hanno invaso con acque reflue i terreni agricoli di Jalbun, situato ad est della città occupata di Jenin, in Cisgiordania. Il sindaco di Jalbun Nidal, Abu al Rub, ha dichiarato a WAFA che gli israeliani delle colonie vicine stanno scaricando da diversi giorni i loro liquami non trattati attraverso il Muro dell’Apartheid israeliano. … Continua a leggere

Prigioniero in sciopero della fame in condizioni critiche dopo 113 giorni di digiuno

Prigioniero in sciopero della fame in condizioni critiche dopo 113 giorni di digiuno

Ramallah-Qudsnen.co. Il palestinese in detenzione amministrativa nelle carceri israeliane, Ahmad Zahran, 42 anni, è in condizioni critiche dopo 113 giorni di sciopero della fame, secondo quanto denunciato dalla Commissione palestinese per i detenuti e gli ex detenuti. Zahran soffre di abbassamento dei battiti cardiaci, dolori diffusi, calo critico del livello salino e perdita di oltre 35 chilogrammi del peso corporeo … Continua a leggere

Prigioniere palestinesi sottoposte a condizioni disumane nelle carceri israeliane

Prigioniere palestinesi sottoposte a condizioni disumane nelle carceri israeliane

Ramallah-PIC. La Commissione palestinese per i detenuti ed ex-detenuti ha dichiarato che le palestinesi arrestate di recente sono state trasferite in una sezione del carcere di Hasharon, una sorta di area d’isolamento, dove sono sottoposte a dure condizioni per giorni o settimane, prima di essere trasferite successivamente nella prigione di Damon. Secondo la Commissione, le celle in quella sezione non … Continua a leggere

La Giordania recupera due prigionieri e si interroga sugli altri 22 ancora detenuti nelle carceri israeliane

La Giordania recupera due prigionieri e si interroga sugli altri 22 ancora detenuti nelle carceri israeliane

Amman – Quds Press. Dopo intensi sforzi ufficiali culminati con il ritiro dell’ambasciatore giordano da Tel Aviv e coadiuvati da un efficace movimento popolare nonché dallo sciopero della fame sostenuto dai diretti interessati, le autorità dell’occupazione hanno deciso di rilasciare i detenuti Hiba al-Labadi (trentaduenne) e Abd al-Rahman al-Mi’ry (ventinovenne). Permangono tuttavia gli interrogativi riguardanti gli altri 22 prigionieri giordani … Continua a leggere

L’OHCHR esprime preoccupazione per la tortura di un prigioniero palestinese da parte di Israele

L’OHCHR esprime preoccupazione per la tortura di un prigioniero palestinese da parte di Israele

New York-PIC. L’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (OHCHR) ha espresso preoccupazione per le torture estreme a cui è stato sottoposto il prigioniero palestinese Samer Arbid da parte degli inquisitori israeliani. “L’Ufficio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite constata con preoccupazione la supposta tortura di un uomo palestinese di 44 anni, Samer Al Arbird, che è … Continua a leggere

Studenti palestinesi nel mirino d’Israele

Studenti palestinesi nel mirino d’Israele

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. In questi giorni, l’occupazione sionista ha condotto una serie di arresti contro gli studenti dell’università di Birzeit, situata a Ramallah, nel tentativo di limitare il ruolo crescente del Movimento studentesco presso l’università; sia come piattaforma per l’azione nazionale e politica, sia come una delle nostre poche risorse rimaste nella lotta contro l’occupazione. Noi, come Giovani … Continua a leggere

Heba, in sciopero della fame contro la detenzione amministrativa e le torture

Heba, in sciopero della fame contro la detenzione amministrativa e le torture

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Heba Al-Labadi, palestinese con cittadinanza giordana, è al suo 14° giorno di sciopero della fame dopo che le forze dell’ occupazione l’hanno arrestata, mentre viaggiava dalla Giordania verso la Palestina occupata. È stata condannata alla detenzione amministrativa, senza accuse e ha subito torture fisiche in custodia sionista. Libertà per Heba Al-Labadi! Libertà per tutti … Continua a leggere