Un dirigente palestinese: ‘Abbas ha deciso che il 10 febbraio è la data ultima per formare il governo di unità’.

Questa mattina, un importante dirigente palestinese ha dichiarato che il presidente palestinese Mahmoud Abbas tornerà in patria fra due giorni e forse visiterà Gaza per discutere del deterioramento della situazione nelle piazze palestinesi e degli scontri tra Hamas e Fatah.

“Abbas rivolgerà al popolo un importante discorso – ha affermato il dirigente – durante il quale illustrerà le decisioni riguardanti la formazione del governo di unità nazionale e gli incidenti accaduti nella Striscia di Gaza e nelle città della Cisgiordania occupata”.

E ha rivelato che il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha stabilito che il 10 febbraio sarà la data ultima per formare il governo di unità nazionale. In caso di fallimento del dialogo nazionale effettuerà un viaggio in vari paesi per far conoscere ai capi di stato arabi ed europei gli ultimi fatti avvenuti nella scena palestinese. Al ritorno, stabilirà la data delle elezioni anticipate.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"