Un palestinese ucciso e 2 feriti dalle forze israeliane nel campo di Deheisheh

Betlemme-Quds Press, PIC, Ma’an. Venerdì mattina un adolescente palestinese è stato ucciso e altri due giovani hanno riportato ferite d’arma da fuoco quando le truppe israeliane hanno iniziato a sparare munizioni letali e lanciare granate stordenti contro i cittadini disarmati, dopo aver preso d’assalto il campo profughi di al-Deheisheh, a sud di Betlemme, nella Cisgiordania occupata.

Il ministero della Salute palestinese ha dichiarato che il 18enne Baraa al-Hamameda è morto a causa di una ferita da proiettile durante gli scontri scoppiati fra i giovani locali e i soldati israeliani.

Secondo le fonti locali, altri due giovani sono rimasti feriti e altri due ancora, identificati come Muhammad Ubeid e Muath Abu Nassar, sono stati arrestati dai soldati.

Traduzione di F.G.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"