Una delegazione parlamentare egiziana parte per Gaza

Il Cairo – InfoPal e Pal.info. Mercoledì mattina 28 marzo, una delegazione parlamentare egiziana ha lasciato l’Egitto alla volta della Striscia di Gaza dove avrà modo di osservare da vicino l’attuale situazione e rinnovare il dialogo con le autorità palestinesi e i leader delle fazioni di resistenza.

A guidare la delegazione sarà Mohammed Adris, capo del comitato parlamentare per le questioni arabe, il quale ha dichiarato a Pal.info che la visita si propone di interrompere l’assedio di Gaza e di indagare sulle conseguenze che lo stesso sta avendo sulle condizioni di vita dei civili, specialmente attraverso la crisi di combustibile.

Adris ha aggiunto che, insieme ai propri legali, si incontrerà con esponenti del governo palestinese e delle fazioni di resistenza al fine di discutere sugli sviluppi legati alla penuria di carburante nonché sul ruolo che il parlamento di Gaza è in grado di svolgere in modo da porre fine alla crisi energetica.

La delegazione egiziana ha intenzione di trattenersi a Gaza diversi giorni.

Recentemente il parlamento del Cairo ha deciso di espellere l’ambasciatore israeliano in Egitto e di richiamare il proprio da Israele, come segno di protesta contro gli ultimi crimini perpetrati a Gaza.

Il parlamento ha anche sottolineato la necessità di sospendere la fornitura di gas naturale a Israele, istituendo un comitato che si farà garante dell’effettiva attuazione di tale proposito.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"