Venerdì di scontri tra truppe di occupazione e nativi palestinesi

Cisgiordania-PIC, Quds Press e WAFA. Scontri violenti sono scoppiati all’alba del venerdì tra giovani palestinesi e soldati israeliani nella città di Nablus e nella città di Halhul a Hebron/al-Khalil, mentre una postazione della polizia israeliana è stato distrutto in un incendio doloso a Gerusalemme est.

Fonti locali hanno riferito che un grande spiegamento di truppe israeliane a bordo di veicoli militari ha preso d’assalto l’area di Attur, a Nablus: i soldati si sono dispiegati per le strade del quartiere di Ras al-Ain, dove si sono verificati scontri con giovani nativi.

Le fonti hanno aggiunto che i giovani hanno lanciato pietre contro i soldati, che hanno risposto sparando raffiche di gas lacrimogeni e granate stordenti.

Nel frattempo, i soldati hanno fatto irruzione e saccheggiato appartamenti in un edificio a Ras al-Ain e controllato le identità dei residenti.

Hanno anche sfondato la porta di una sala appartenente alla famiglia di Hawwash nello stesso edificio e lo hanno perquisito.

Le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno isolato il vicinato e hanno fermato le auto per “controlli di sicurezza”.

Secondo gli inquilini dell’edificio, i soldati stavano cercando Abdul-Karim Assi, che è stato accusato di aver compiuto un attacco con il coltello nei pressi dell’insediamento illegale di Ariel, a Salfit, pochi giorni fa.

L’IOF ha saccheggiato anche le case dei cittadini legati ad Assi nelle aree di Ras al-Ain e Tal’at Zablah a Nablus.

A Hebron, l’IOF ha compiuto incursioni nelle case e nelle imprese nella città di Halhul per cercare un giovane accusato di aver attaccato un’auto di un colono su una strada nei pressi dell’area di Nabi Younes, a nord-est della città.

Fonti locali hanno riferito che i soldati hanno preso d’assalto negozi nei diversi quartieri della città di Halhul e hanno confiscato registrazioni di sorveglianza di sicurezza nel contesto della caccia all’uomo.

Durante la campagna delle FOI si sono verificati violenti scontri nella zona di al-Hawawer tra giovani e soldati palestinesi.

I soldati sono stati schierati all’ingresso settentrionale di Hebron, dove hanno istituito un posto di blocco e hanno fermato i veicoli in transito, ispezionandoli.

A Gerusalemme Est, giovani palestinesi avrebbero, secondo alcune fonti, incendiato un posto di polizia israeliano all’ingresso del distretto di Issawiya.

 

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"