Video mostra interrogatorio di Ahed Tamimi senza avvocato

MEMO. Lunedì, la famiglia dell’adolescente palestinese Ahed Tamimi ha fatto circolare un video del suo interrogatorio, effettuato da parte delle forze d’occupazione israeliane.

Il video mostra che la diciassettenne è stata interrogata senza la presenza di un avvocato, nel centro di detenzione israeliano Shaar Binyamin, nella Cisgiordania occupata, il 26 dicembre.

Gli inquirenti hanno usato minacce e tecniche di intimidazione per costringere Ahed a cooperare con le autorità israeliane.

Queste tattiche sono state usate “solo per convincerla ad interagire con gli inquirenti”, ha affermato Bassem Tamimi, suo padre, ai giornalisti.

Tamimi sta scontando una pena di otto mesi in un carcere israeliano, dopo aver raggiunto un patteggiamento a marzo. L’adolescente è stata arrestata a dicembre dopo la diffusione di un filmato che la ritraeva mentre schiaffeggiava un soldato israeliano che si trovava nella proprietà della sua famiglia. Qualche attimo prima, Ahed aveva scoperto che suo cugino era stato colpito alla testa da soldati israeliani.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"