Violenti scontri tra giovani locali e forze di occupazione a al-Issawiya

Cisgiordania-PIC e Quds Press. La scorsa notte sono scoppiati violenti scontri nel distretto di al-Issawiya, nella Gerusalemme occupata, dopo che le forze di polizia israeliane hanno fatto irruzione nei suoi quartieri.

Secondo fonti locali, i giovani hanno lanciato pietre e petardi contro le forze di occupazione, che hanno risposto sparando proiettili di metallo rivestiti di gomma e a gas stordenti e lacrimogeni.

La polizia ha anche rapito un giovane, Adam Obeid, e ha tentato di sequestrarne un altro, Jihad Issa, ma senza esito.

Altri scontri hanno avuto luogo anche nella città di Tuqu, nel distretto di Betlemme.

A Jenin, fonti locali hanno riferito che due giovani identificati come Baha Adnan e Osama Riyadh sono stati rapiti dai soldati israeliani dalle loro case nella città di Yabad.

tag: , , , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"