Violenti scontri tra palestinesi e soldati israeliani ad est di Gerusalemme

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Giovedi 25 aprile, violenti scontri sono scoppiati tra i soldati dell’esercito israeliano e studenti palestinesi nel villaggio di Abu Dis, vicino a Gerusalemme.

Fonti di Gerusalemme hanno riferito che gli scontri sono scoppiati quando le forze di occupazione hanno colpito, con il gas lacrimogeno, le due scuole superiori del villaggio, quella femminile e quella maschile, con un bilancio di decine di studenti rimasti intossicati.

Le fonti hanno riferito che un giovane, Anas Abu Hilal, di 17 anni, è stato colpito al piede da un proiettile di metallo, riportando ferite lievi, mentre la bambina, Asil Jamil Abu Hilal, è stata colta da un forte attacco di panico.

Le fonti hanno aggiunto che le fiamme hanno avvolto un’abitazione adiacente alle scuole, colpita deliberatamente dalle forze israeliane con una bomba a gas, che ha provocato un incendio al suo interno, senza causare vittime.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"